Cruze Italia Forum

il primo forum italiano completamente dedicato alla Chevrolet CRUZE. Il forum é gestito completamente dagli utenti e non ha alcun collegamento con le politiche commerciali/aziendali della casa madre e della Chevrolet Italia. Forum creato l' 11-07-2009


    concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Condividere
    avatar
    RO72
    cruzista affermato
    cruzista affermato

    concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da RO72 il Mer 15 Giu 2011, 23:15

    Provo a fare un po' d'informazione sul perchè le auto di serie dovendo avere un assetto che sia un compromesso tra comfort, e stabilità ad elevatissime velocità se sottoposte a brusche manovre tendono a sbandare (non soltanto la cruze)! alla luce anche di una notevole dose di disinformazione e confusione che è pervenurta da una sezione specifica di questo forum!
    Senza dilungarmi in argomenti noiosi e incomprensibili faccio un esempio del trasferimento di carico che avviene a 130km/h con una sterzata con raggio di circa 50m (abbastanza brusca per essere a 130km/h) indipendentemente dall'assetto.
    Allego una figura schematica, dove noterete che in seguito ad una brusca manovra un'automobile del peso di 1400kg è soggetta ad una forza laterale di 3700kg, mentre un'automobile che pesa appena 100kg in meno subisce una forza laterale di 3400kg, quindi 300kg in meno di trasferimento di forza laterale, e questo si trasforma in rollio e deriva del pneumatico anteriore più esterno, quindi come vedete la massa ha la sua importanza, così come ha la sua importanza l'altezza del baricentro, infatti notate nell'immagine allegata, la differenza del carico sui due lati per un'auto di 1400kg e di un' auto più leggera di 100kg e 4cm più bassa, per contrastare il trasferimento di carico ridurre il rollio ed il conseguente effetto pendolo successivo alla brusca manovra si adottano sospensioni di opportuna rigidezza molle più corte e rigide insieme ad ammortizzatori di estensione limitata con maggiore smorzamento....ma come detto da qualcuno l'assetto è e resterà un compromesso per un'auto stradale, perchè tra le poche cose giuste dette in un'altro post, per una pista va usato un assetto, in un'altra pista un'altro assetto, in un'altra pista ancora un'altro assetto, e poichè la cruze così come una qualsiasi altra auto di serie affronta ogni giorno in tanti paesi del mondo condizioni di strada diverse tra le più varie, l'assetto risulta un compromesso....ma è sbagliato dire di andar piano CON LA CRUZE perchè è pericoloso, in generale è giusto dire che è pericoloso, anzi rischioso andar forte sulle strade con qualsiasi auto, perchè il rischio è proporzionale alla velocità aumentando con essa la probabilità di incidente ed il danno che ne consegue.
    Non mi dilungo oltre, spero che l'immagine allegata e i valori riportati(orientativi ma rigorosi nella formulazione) siano chiari!

    Ecco perchè un'auto per alte prestazioni deve essere leggera e bassa, potrebbe anche accadere che un'auto pesante possa essere un mostro in fatto di tenuta, sicuramente non superiore ad un'auto più bassa, più leggera e più rigida!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    avatar
    andry83
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da andry83 il Gio 16 Giu 2011, 08:33

    Shocked affraid Shocked

    Caspita per un'attimo mi è sembrato di esser tornato al politecnico ad una lezione di Meccanica applicata.
    Ottima spiegazione tecnica con formulazioni specifiche Wink
    Io avrei solo aggiunto anche:
    La forza che preme sulle sospensioni in fase di curva deriva da un "momento di forze" che sarebbe dato dalla Fi (calcolata da ROS) moltiplicato il baricentro.
    Quindi se M=Fi x H da qui si nota che un baricentro più alto provoca un momento più alto quindi un rollio più accentuato e la forza sulla ruota sarà 2M/L ( che corrisponde al momento diviso la metà della carreggiata )
    Le sospensioni non fanno altro che creare un momento resistente che ovviamente è minore se prendiamo in considerazione la Velocità di 130Km/h e una massa di 1400Kg di conseguenza avviena il rollio della vettura che causa un spostamento del baricentro quindi se subito dopo affrontiamo un'altra curva nella direzione opposta ci troveremo in una condizione ancora peggiore dove la Forza laterale che agisce sulla vettura nell'istante del cambio di direzione sarà quasi il doppio a causa delle inerzie quindi qui si può collegare il fatto della rigidità della vettura infatti un'auto più rigida smorza meglio il rollio evitando uno spostamento eccessivo del baricentro e migliora la situazione in caso di un brusco cambio di direzione Wink
    avatar
    terez
    wikicruze
    wikicruze

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da terez il Gio 16 Giu 2011, 12:55

    RO72....che dire????? Sei il nostro fiore all'occhiello!!!!!!!Complimenti!!!!!!
    avatar
    mawro
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da mawro il Gio 16 Giu 2011, 20:25

    complimenti ro!!!!!!!!!! sei una fonte inesauribile!!!!!!!!!!!
    complimenti ancora!!!!!!!!!!!!!!
    avatar
    imik
    Admin
    Admin

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da imik il Gio 16 Giu 2011, 20:52

    mi accodo....per i sign10
    hands49 hands49 hands49
    avatar
    RO72
    cruzista affermato
    cruzista affermato

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da RO72 il Gio 16 Giu 2011, 21:53

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: Shocked affraid Shocked

    Caspita per un'attimo mi è sembrato di esser tornato al politecnico ad una lezione di Meccanica applicata.
    Ottima spiegazione tecnica con formulazioni specifiche Wink
    Io avrei solo aggiunto anche:
    La forza che preme sulle sospensioni in fase di curva deriva da un "momento di forze" che sarebbe dato dalla Fi (calcolata da ROS) moltiplicato il baricentro.
    Quindi se M=Fi x H da qui si nota che un baricentro più alto provoca un momento più alto quindi un rollio più accentuato e la forza sulla ruota sarà 2M/L ( che corrisponde al momento diviso la metà della carreggiata )
    Le sospensioni non fanno altro che creare un momento resistente che ovviamente è minore se prendiamo in considerazione la Velocità di 130Km/h e una massa di 1400Kg di conseguenza avviena il rollio della vettura che causa un spostamento del baricentro quindi se subito dopo affrontiamo un'altra curva nella direzione opposta ci troveremo in una condizione ancora peggiore dove la Forza laterale che agisce sulla vettura nell'istante del cambio di direzione sarà quasi il doppio a causa delle inerzie quindi qui si può collegare il fatto della rigidità della vettura infatti un'auto più rigida smorza meglio il rollio evitando uno spostamento eccessivo del baricentro e migliora la situazione in caso di un brusco cambio di direzione Wink
    ESATTO! sign10
    Il trasferimento di carico su un lato vale (Fi x H /L) dove come detto in precedenza Fi= m (V x V) / L
    Il trasferimento di carico è direttamente proporzionale al quadrato della velocità, cresce con la massa e con l'altezza del baricentro, aumenta man mano che diminuisce il raggio della traiettoria!
    Ma ora mi fermo, altrimenti si diventa noiosi, anche perchè questo esempio è estremamente semplificato!
    Tutto ciò per ribadire senza chiacchiere da bar, che la massa, l'altezza del baricentro , l'elevata velocità, fanno nascere delle forze che tendono a destabilizzare il veicolo rendendolo pericoloso a prescindere, Cruze o non Cruze, con questo si ribadisce comunque che l'assetto ha la sua importanza, ma resta pur sempre un compromesso, altrimenti se per la cruze fosse stato adottato un'assetto ultrasportivo un utente non si sarebbe lamentato dell'instabilità a 130km/h per brusche manovre e a 200km/h, ma 2000 utenti del forum ci saremmo ritrovati con un bel mal di schiena e a morderci la lingua al primo dosso o alla prima buca anche a bassa velocità.
    avatar
    Mekkk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da Mekkk il Ven 17 Giu 2011, 00:51

    study study study study study study

    Grazie della spiegazione, è conclusivo dire che la cruze ha un rapporto equilibrato tra confort e stabilità al disopra della media, con l'intervento di esp, ebd e abs ?



    hands49

    farao
    avatar
    andry83
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da andry83 il Ven 17 Giu 2011, 08:29

    Giovedì mi sono ritrovato a dover correggere una curva sul bagnato.
    La strada era bagnata e stavo procedendo a circa 70Km/h ( per chi è di Torino l'usita dui corso Regina che immette su Corso Marche ) la curva e ceca e mi sono trovato all'improvviso un motorino che procedeva ai 20Km/h sul lato interno. In quel momento ho subito pensato cdhe mi sarebbe partito il culo nel momento in cui allargavo e stringevo invece è subito intervenuto il controllo di stabilità ( io non l'ho mai avuto) e in modo quasi impercettibile sembra che il volante abbia fatto tutto da solo come io ho allargato per passare l'osstacolo si è accesa la spia ho sentito delle vibrazioni sul volante e la macchina si è stabilizzata subito quando ho cercato di ristringere la curva per evitare di finire sulle barriere.
    Mi ispira veramente tanta fiducia questa Cruze e ogni giorno che la guido rimango sempre più soddisfatto.
    avatar
    Fondatore
    FONDATORE
    FONDATORE

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da Fondatore il Sab 18 Giu 2011, 11:08

    aiutooooooo son tornato a scuolaaaa Laughing Laughing Laughing Laughing , scherzo ovviamente, complimenti per la spiegazione super dettagliata


    _________________
    modello: cruze 2.0 diesel LT vers.2010
    colore: pewter gray
    optional: navigatore di serie

    ___________________________________


    modifiche:
    - fari bi-xenon 6000K
    - sostituite lampade fendinebbia con "ultra white"
    - sostituita antenna "simoni racing"
    - pneumatici invernali "marangoni"
    - sostituita illuminazione abitacolo "blue"
    - fascione cromato sul bagagliaio
    - adesivi forum
    - maniglie cromate

    a presto nuove modiche

    ricordo a tutti gli utenti di usare la funzione "CERCA" prima di aprire dei post doppioni!!!!!
    avatar
    x3me
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da x3me il Lun 20 Giu 2011, 10:06

    Ottima spiegazione, come sempre!
    avatar
    sebasann
    wikicruze
    wikicruze

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da sebasann il Lun 20 Giu 2011, 16:50

    Complimenti a RO72 per le interessanti spiegazioni.
    per quanto riguarda l'esperienza di andry83, devo dire che mi ero subito accorto che la Cruze ha un bel controllo di trazione ed un'ottimo ESP.
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    avatar
    RO72
    cruzista affermato
    cruzista affermato

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da RO72 il Lun 20 Giu 2011, 19:51

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Complimenti a RO72 per le interessanti spiegazioni.
    per quanto riguarda l'esperienza di andry83, devo dire che mi ero subito accorto che la Cruze ha un bel controllo di trazione ed un'ottimo ESP.
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Non sapevo cosa fare Very Happy , allora ho provato descrivere cosa succede a 130km/h ad un'auto da 1400kg rispetto ad un'auto di soli 100kg in meno e più bassa di 4 cm, anche per affermare che a tale velocità è rischioso comunque, con la cruze o con qualsiasi altra auto "normale", essendo l'auto sottoposta ad una forza laterale pari a quasi 3 volte il proprio peso, ovviamente caso teorico semplificato al massimo, la realtà è anche peggio! La manovra descritta a 130 km/h con una brusca manovra di raggio 50m che equivale ad evitare un ostacolo e rientrare in corsia per evitare un frontale sottopone il veicolo ad un'accelerazione pari a 2,6g (V x V /R=36x36/50= 2,6 volte la forza di gravità), il che vuol dire impossibilità di effettuare la manovra, visto che le auto di serie raramente superano 0,9g, ci vuol ben più di un assetto per reagire ad una tale accelerazione, questo intendevo in un'altra sezione di questo post.
    Ovviamente si potrebbero scrivere pagine e pagine sulla sicurezza stradale...ma non è questo l'intento di questo post!
    avatar
    RO72
    cruzista affermato
    cruzista affermato

    Re: concetto sbagliato ! rigidità+altezza= stabilità - le masse non centrano nulla?

    Messaggio Da RO72 il Mer 22 Giu 2011, 19:10

    Pemettetemi di continuare in questa sezione un argomento inizia to in altra sezione del forum, un argomento che mi sta a cuore, la sicurezza stradale con un breve esempio facendo delle considerazioni sulla sicurezza relativa di un'auto e sul perchè può essere pericoloso andare forte con la cruze o con qualsiasi altra auto:

    per chiarire il concetto di sicurezza relativa alla velocità, istintivamente ci viene da pensare che paragonando ad esempio un fiat Doblò (quanto di peggio mi aspetterei da un'auto) ad una Porsche CARRERA TURBO da 310 km/h ( il sogno di tutti noi), resta scontato dire che le prestazioni della carrera sono superiori al Doblò, certo, ovvio che anche la sicurezza è superiore a parità di velocità, ma se considerate uno scenario dove un Doblò che viaggia a 100km/h ed una Porsche che supera il doblò a 120 km/h (a soli 20km/h in più), ecco che se improvvisamente mentre sono affiancati , entrambi sono costretti ad inchiodare ( caduta di un motociclista, perdita del carico da parte di un mezzo pesante, improvviso rallentamento, il doblò si ferma in 40 m e la porsche in 46m, ebbene la porsche si ferma 6 metri dopo, stesso dicasi per una manovra di emergenza, a parità di velocità non ci sono paragoni, ma appunto, a parità di velocità, alla fine la gente si schianta con il doblò così come anche con Ferrari e Lamborghini...cambia solo il limite....uno a 100km/h l'altro a 120km/h. (esempio preso da prove su rivista "AUTO" aprile 2010)
    Non scambiatemi per sapientone presuntuoso...ma veramente io per prima ignioravo dei concetti fondamentali di sicurezza...fino a poco tempo fa!

      La data/ora di oggi è Ven 18 Ago 2017, 06:57