Cruze Italia Forum

il primo forum italiano completamente dedicato alla Chevrolet CRUZE. Il forum é gestito completamente dagli utenti e non ha alcun collegamento con le politiche commerciali/aziendali della casa madre e della Chevrolet Italia. Forum creato l' 11-07-2009


    24 maggio 1915 - La Leggenda del Piave

    Condividere
    avatar
    c3h5no33
    Super Moderatore
    Super Moderatore

    24 maggio 1915 - La Leggenda del Piave

    Messaggio Da c3h5no33 il Gio 24 Mag 2012, 10:14

    oggi sono passati 97 anni da quel giorno quando un colpo di obice sull'altopiano di Asiago sancì l'entrata in guerra, nella Grande Guerra, della nostra Nazione...
    un importantissimo tassello di storia del nostro Paese, ha così inizio...
    la prima Guerra Mondiale tocca da vicino l'Italia che ne entra a far parte dopo aver per un certo periodo di tempo deciso di starne fuori, di essere "neutrale"...
    come sempre non è mia intenzione fare retorica, politica o altro...è un semplice modo per ricordare chi siamo e grazie a chi lo siamo...

    La Leggenda del Piave:
    Il Piave mormorava,
    calmo e placido, al passaggio
    dei primi fanti, il ventiquattro maggio;
    l'esercito marciava
    per raggiunger la frontiera
    per far contro il nemico una barriera...

    Muti passaron quella notte i fanti:
    tacere bisognava, e andare avanti!

    S'udiva intanto dalle amate sponde,
    sommesso e lieve il tripudiar dell'onde.
    Era un presagio dolce e lusinghiero,
    il Piave mormorò:
    «Non passa lo straniero!»

    Ma in una notte trista
    si parlò di un fosco evento,
    e il Piave udiva l'ira e lo sgomento...
    Ahi, quanta gente ha vista
    venir giù, lasciare il tetto,
    poi che il nemico irruppe a Caporetto!

    Profughi ovunque! Dai lontani monti
    Venivan a gremir tutti i suoi ponti!

    S'udiva allor, dalle violate sponde,
    sommesso e triste il mormorio de l'onde:
    come un singhiozzo, in quell'autunno nero,
    il Piave mormorò:
    «Ritorna lo straniero!»

    E ritornò il nemico;
    per l'orgoglio e per la fame
    volea sfogare tutte le sue brame...
    Vedeva il piano aprico,
    di lassù: voleva ancora
    sfamarsi e tripudiare come allora...

    «No!», disse il Piave. «No!», dissero i fanti,
    «Mai più il nemico faccia un passo avanti!»

    Si vide il Piave rigonfiar le sponde,
    e come i fanti combatteron l'onde...
    Rosso di sangue del nemico altero,
    il Piave comandò:
    «Indietro va', straniero!»

    Indietreggiò il nemico
    fino a Trieste, fino a Trento...
    E la vittoria sciolse le ali al vento!
    Fu sacro il patto antico:
    tra le schiere, furon visti
    Risorgere Oberdan, Sauro, Battisti...

    Infranse, alfin, l'italico valore
    le forche e l'armi dell'Impiccatore!

    Sicure l'Alpi... Libere le sponde...
    E tacque il Piave: si placaron l'onde...
    Sul patrio suolo, vinti i torvi Imperi,
    la Pace non trovò
    né oppressi, né stranieri!

    x "giocare" un pò inserisco anche lo spezzone di un film di Don Camillo, quando Peppone, al sentire La Leggenda del Piave, cambia inevitabilmente, basandosi sui ricordi, un discorso alla sua platea di compagni in occasione di una visita di un "pezzo" importante dalla città... Very Happy Very Happy Very Happy

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


    _________________
    ...un conto è essere possessori di una Cruze ed un conto è essere Cruzisti...
    ...essere cruzisti è un diritto di tutti ma riuscirci un merito di pochi...

    972° iscritto

    Amico certificato di: TUTTI!!!!

    Volete i gadget del forum???

    ecco qui le info
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]



    ANCHE QUEST'ANNO TANTI RADUNI, CHE ASPETTI AD ISCRIVERTI???
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


    sponsor: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    avatar
    quixo
    Admin
    Admin

    Re: 24 maggio 1915 - La Leggenda del Piave

    Messaggio Da quixo il Gio 24 Mag 2012, 11:50

    Non è che da ammirare il tuo patriottismo.....ed io abitando a poche decine di chilometri dal Piave (Fiume Sacro alla Patria) queste cose le sento ancora.
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    1418° iscritto

    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone (PN) - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est 16 settembre 2012 Spresiano (TV)
    Raduno Nord-Est 19 maggio 2013 Grado (GO)
    III° Raduno Nazionale  30 giugno 2013 Peschiera del Garda (VR)
    Raduno Nord-Est 05 ottobre 2014 Susegana (TV)
    Raduno Nord-Est 15 marzo 2015 Bassano (VI)
    Raduno Nord-Est/Ovest 18 ottobre 2015 Sirmione (BS)
    Raduno Nord-Est 09 ottobre 2016 Redipuglia (GO)



    Consumo medio globale (dal 22/04/11 ad oggi) = [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] pari a [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]







    lodovico
    cruzista novello
    cruzista novello

    Re: 24 maggio 1915 - La Leggenda del Piave

    Messaggio Da lodovico il Gio 24 Mag 2012, 12:10

    Grazie a voi, ragazzi, per avermi fatto commuovere. I love you
    avatar
    sebasann
    wikicruze
    wikicruze

    Re: 24 maggio 1915 - La Leggenda del Piave

    Messaggio Da sebasann il Gio 24 Mag 2012, 18:47

    Avevo uno zio (purtroppo non più vivente) che, a soli 17 anni è partito da Sassari per combattere sulla linea del Piave.
    Quando ero piccolo mi ha solo accennato (forse preferiva non ricordarlo) a quello che aveva vissuto durante la guerra e alla tragedia che aveva vissuto per difendere l'Italia.
    Il ricordo di tutto ciò, di tante vite stroncate per difendere la nostra nazione, mi fa ancora commuovere e riflettere.
    L'Italia è una e indivisibile (al di là di quello che alcuni pensano oggi) perchè persone di tutte le provenienze geografiche hanno contribuito, spesso con la propria vita, a difendene i confini.

    Purtroppo, amaramente, devo constatare che questa memoria nazionale (cosa ben diversa dal nazionalismo - che è sempre da condannare -) si è molto appannata.
    Grazie per avervelo ricordato.
    avatar
    c3h5no33
    Super Moderatore
    Super Moderatore

    Re: 24 maggio 1915 - La Leggenda del Piave

    Messaggio Da c3h5no33 il Lun 25 Mag 2015, 08:04

    e con ieri sono diventati 100 gli anni che sono passati da quel fatidico giorno in cui gli Italiani, un pò anche costretti, hanno varcato il Sacro Fiume per proteggere i Sacri confini...
    dopo battaglie perse (vedi Caporetto), esaltanti vittorie (vedi Grappa & Pasubio), gesti eroici, morti, feriti, l'Italia ha potuto formare i propri confini...
    l'Italia si è sentita, forse in una delle rare occasioni, UNITA...

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

    W l'ITALIA!!!


    _________________
    ...un conto è essere possessori di una Cruze ed un conto è essere Cruzisti...
    ...essere cruzisti è un diritto di tutti ma riuscirci un merito di pochi...

    972° iscritto

    Amico certificato di: TUTTI!!!!

    Volete i gadget del forum???

    ecco qui le info
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]



    ANCHE QUEST'ANNO TANTI RADUNI, CHE ASPETTI AD ISCRIVERTI???
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


    sponsor: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    avatar
    pedro67
    Admin Emerito
    Admin Emerito

    Re: 24 maggio 1915 - La Leggenda del Piave

    Messaggio Da pedro67 il Lun 25 Mag 2015, 22:05

    Grazie Robi 
    per aver ricordato una data così importante..

    ricordare per non dimenticare... Mai...
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    W L'ITALIA   

      La data/ora di oggi è Mar 22 Ago 2017, 18:48