Cruze Italia Forum

il primo forum italiano completamente dedicato alla Chevrolet CRUZE. Il forum é gestito completamente dagli utenti e non ha alcun collegamento con le politiche commerciali/aziendali della casa madre e della Chevrolet Italia. Forum creato l' 11-07-2009


    Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Condividere
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da junk il Ven 13 Set 2013, 10:22

     Girando come al solito in Internet sui siti Chevrolet, ho scoperto che in Germania offrono una gamma colori per la Cruze con colori nuovi, tra cui lo stupendo MARS STONE METALLIC (almeno sul monitor è favoloso Very Happy )

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

    Inoltre guardando bene le foto, si vedono i specchietti con le frecce integrate, mentre sul sito nostro nulla!

    Mi domando quando potremmo avere anche noi un po più di considerazione da parte della Chevrolet Italia Sad 

    Una cosa è sicura: la prossima Chevrolet Cruze che mi comprerò non la prenderò in Italia ( o vado li di persona, o la faccio importare!!!)
    avatar
    quixo
    Admin
    Admin

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da quixo il Ven 13 Set 2013, 10:44

    Oltre alla ricchezza degli allestimenti, cosa che in Italia ci sognamo, noto che è possibile avere il massimo allestimento (LTZ) anche con la motorizzazione 1.6 a benzina.....
    A me poteva bastare anche il 1.6 benzina, ma ho dovuto prendere il diesel ( con DPF e relative rotture...) per poter avere un allestimento decente.


    _________________
    1418° iscritto

    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone (PN) - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est 16 settembre 2012 Spresiano (TV)
    Raduno Nord-Est 19 maggio 2013 Grado (GO)
    III° Raduno Nazionale  30 giugno 2013 Peschiera del Garda (VR)
    Raduno Nord-Est 05 ottobre 2014 Susegana (TV)
    Raduno Nord-Est 15 marzo 2015 Bassano (VI)
    Raduno Nord-Est/Ovest 18 ottobre 2015 Sirmione (BS)
    Raduno Nord-Est 09 ottobre 2016 Redipuglia (GO)



    Consumo medio globale (dal 22/04/11 ad oggi) = [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] pari a [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]






    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

    Ospite
    Ospite

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da Ospite il Ven 13 Set 2013, 10:48

    Bel sito...... 

    Italia Italia......
    avatar
    dustsioux
    cruzista affermato
    cruzista affermato

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da dustsioux il Ven 13 Set 2013, 11:56

    bellissima anche la sw con le freccie integrate

    robecc
    wikicruze
    wikicruze

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da robecc il Sab 14 Set 2013, 00:28

    Quoto Junk e gli amici sopra... quando potrò cambiare la Cruze... prenderò un'altra Cruze, ma mai più in Italia... siamo veramente un paese Disgraziato (lo scambio di maiuscole è voluto), sotto infiniti aspetti..
    avatar
    BRENIN
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da BRENIN il Sab 14 Set 2013, 15:30

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Quoto Junk e gli amici sopra... quando potrò cambiare la Cruze... prenderò un'altra Cruze, ma mai più in Italia... siamo veramente un paese Disgraziato (lo scambio di maiuscole è voluto), sotto infiniti aspetti..
    ciao robecc, fai sapere quando lo farai che organizziamo un raduno in tedeschia e ci portiamo a casa un autotreno di cruze nuove in cambio di uno di usate:twisted: Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
    avatar
    imik
    Admin
    Admin

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da imik il Sab 14 Set 2013, 15:37

    la media di possesso delle mie auto avute è di 7 anni, la Cruze supererà questa media.....ne sono già passati 2 e mezzo quasi. Quindi spero vivamente che nel 2018/2019 tale politica sia che bella superata per permettermi una nuova Chevy non castrata


    _________________
    presente a:
    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est - Spresiano (Tv) 16 settembre 2012
    Raduno Nord-Est - Grado (Go) 19 maggio 2013

    III° Raduno Nazionale - Peschiera del Garda (Vr) 30 giugno 2013
    Raduno Nord-Est - Susegana (Tv) 5 ottobre 2014
    Raduno Nord-Est - Bassano del Grappa (Vi) 15 marzo 2015
    Raduno Centro - Monteriggioni (Si) 03 maggio 2015
    Raduno Nord-Est/Ovest - Sirmione (Bs) 18 ottobre 2015

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    il mio consumo medio attuale è:  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]    pari a  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    avatar
    BRENIN
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da BRENIN il Sab 14 Set 2013, 15:43

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:la media di possesso delle mie auto avute è di 7 anni, la Cruze supererà questa media.....ne sono già passati 2 e mezzo quasi. Quindi spero vivamente che nel 2018/2019 tale politica sia che bella superata per permettermi una nuova Chevy non castrata
    beh io puntavo al 2118\2119...dovrà pure ripagarmi degli abbellimenti che le ho fatto, no?!Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
    avatar
    sebasann
    wikicruze
    wikicruze

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da sebasann il Mar 17 Set 2013, 11:35

    Chevrolet Italia è capace di far passare un grandissimo marchio per una "casa di auto povere ed economiche".

    Forse gli manca del tutto la passione che abbiamo noi per il marchio faccia da chevy faccia da chevy faccia da chevy
    avatar
    quixo
    Admin
    Admin

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da quixo il Mar 17 Set 2013, 12:16

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Chevrolet Italia è capace di far passare un grandissimo marchio per una "casa di auto povere ed economiche".

    Forse gli manca del tutto la passione che abbiamo noi per il marchio faccia da chevy faccia da chevy faccia da chevy
    Dalle scelte commerciali penso proprio di sì, si identificano di più con l'ex marchio Daewoo (acquisito da Chevrolet dopo il fallimento) che con Chevrolet stessa....


    _________________
    1418° iscritto

    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone (PN) - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est 16 settembre 2012 Spresiano (TV)
    Raduno Nord-Est 19 maggio 2013 Grado (GO)
    III° Raduno Nazionale  30 giugno 2013 Peschiera del Garda (VR)
    Raduno Nord-Est 05 ottobre 2014 Susegana (TV)
    Raduno Nord-Est 15 marzo 2015 Bassano (VI)
    Raduno Nord-Est/Ovest 18 ottobre 2015 Sirmione (BS)
    Raduno Nord-Est 09 ottobre 2016 Redipuglia (GO)



    Consumo medio globale (dal 22/04/11 ad oggi) = [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] pari a [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]






    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da junk il Mar 17 Set 2013, 12:38

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
    Forse gli manca del tutto la passione che abbiamo noi per il marchio faccia da chevy faccia da chevy faccia da chevy
    Forse?? faccia da chevy faccia da chevy faccia da chevy faccia da chevy faccia da chevy
    avatar
    BaF
    Moderatore Globale
    Moderatore Globale

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da BaF il Mar 17 Set 2013, 13:56

    Secondo me e' molto piu' semplice: gli mancano i *soldi*
    O, meglio, i soldi mancano agli italiani.

    Non nascondiamoci dietro ad un dito: in Europa s vendo poche auto. In Italia se ne vendono anche meno.

    Il mercato e' asfittico. Per vendere si devono abbassare i prezzi. Per poterlo fare, senza rimetterci o rimettendoci poco, si devono abbattere i costi.

    Chevrolet riesce a vendere prodotti di buona qualità a prezzi che, rispetto alla concorrenza, e' un eufemismo definire interessanti.

    Ma non e' immune ale leggi dell'economia: se non guadagna, chiude.

    (o, come la Fiat, spolpa lo Stato e poi chiude lo stesso (o minaccia)... ma questo e' un altro discorso)

    Per abbattere i costi fa poca pubblicità, non ha molti concessionari, ha una rete di assistenza forse non cosi' efficiente/capillare (anche se io mi son trovato benissimo), non ha magazzini strapieni di ricambi, non ha tutti modelli in pronta consegna e....... ma guarda un po' che sorpresa.... non ha un "catalogo" sterminato.


    Avere 100 modelli in 1000 colori con 10.000 possibili allestimenti ha un costo (non piccolo).
    Se questo costo non e' spalmato su numeri enormi..... e' un disastro.

    Certo, basterebbe alzare i prezzi.

    Se fossimo disposti a pagarle come delle BMW, forse avremmo tutti gli allestimenti, gli optional e i colori delle BMW.

    Insomma.... non si puo' volere la botte piena e la moglie ubriaca (pretendendo pure di scegliere il tipo di vino e l'annata ma volendolo pagare come il tavernello).


    Mettiamo in conto che da noi questo e' pure un marchio "giovane" e , dai piu', guardato con sospetto....... ed il panorama e' bello che delineato.

    Anche a me sarebbe piaciuto avere piu' scelta. Ma comprendo benissimo certe logiche e alla fine, considerando quale auto ho potuto acquistare e a quale prezzo, non posso che dire, comunque: Evviva Chevrolet!!


    _________________
    Ciao
    avatar
    quixo
    Admin
    Admin

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da quixo il Mar 17 Set 2013, 14:23

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Secondo me e' molto piu' semplice: gli mancano i *soldi*
    O, meglio, i soldi mancano agli italiani.

    Non nascondiamoci dietro ad un dito: in Europa s vendo poche auto. In Italia se ne vendono anche meno.

    Il mercato e' asfittico. Per vendere si devono abbassare i prezzi. Per poterlo fare, senza rimetterci o rimettendoci poco, si devono abbattere i costi.

    Chevrolet riesce a vendere prodotti di buona qualità a prezzi che, rispetto alla concorrenza, e' un eufemismo definire interessanti.

    Ma non e' immune ale leggi dell'economia: se non guadagna, chiude.

    (o, come la Fiat, spolpa lo Stato e poi chiude lo stesso (o minaccia)... ma questo e' un altro discorso)

    Per abbattere i costi fa poca pubblicità, non ha molti concessionari, ha una rete di assistenza forse non cosi' efficiente/capillare (anche se io mi son trovato benissimo), non ha magazzini strapieni di ricambi, non ha tutti modelli in pronta consegna e....... ma guarda un po' che sorpresa.... non ha un "catalogo" sterminato.


    Avere 100 modelli in 1000 colori con 10.000 possibili allestimenti ha un costo (non piccolo).
    Se questo costo non e' spalmato su numeri enormi..... e' un disastro.

    Certo, basterebbe alzare i prezzi.

    Se fossimo disposti a pagarle come delle BMW, forse avremmo tutti gli allestimenti, gli optional e i colori delle BMW.

    Insomma.... non si puo' volere la botte piena e la moglie ubriaca (pretendendo pure di scegliere il tipo di vino e l'annata ma volendolo pagare come il tavernello).


    Mettiamo in conto che da noi questo e' pure un marchio "giovane" e , dai piu', guardato con sospetto....... ed il panorama e' bello che delineato.

    Anche a me sarebbe piaciuto avere piu' scelta. Ma comprendo benissimo certe logiche e alla fine, considerando quale auto ho potuto acquistare e a quale prezzo, non posso che dire, comunque: Evviva Chevrolet!!
    Il discorso non fa una grinza... ciò non toglie che qualche accessorio di più, visto che comunque producono auto più accessoriate, ovviamente facendolo pagare e con tempi di attesa più lunghi potrebbero proporlo.
    Vuoi l'auto economica e conveniente, bene in un mese puoi averla a questa prezzo, vuoi l'auto con accessori di livello superiore, l'avrai dopo 6 mesi ad un altro prezzo.


    _________________
    1418° iscritto

    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone (PN) - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est 16 settembre 2012 Spresiano (TV)
    Raduno Nord-Est 19 maggio 2013 Grado (GO)
    III° Raduno Nazionale  30 giugno 2013 Peschiera del Garda (VR)
    Raduno Nord-Est 05 ottobre 2014 Susegana (TV)
    Raduno Nord-Est 15 marzo 2015 Bassano (VI)
    Raduno Nord-Est/Ovest 18 ottobre 2015 Sirmione (BS)
    Raduno Nord-Est 09 ottobre 2016 Redipuglia (GO)



    Consumo medio globale (dal 22/04/11 ad oggi) = [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] pari a [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]






    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    avatar
    BRENIN
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da BRENIN il Mar 17 Set 2013, 15:16

    ragazzi, ottimi ragionamenti e vi seguo aggiungendo che l'abbattimento dei costi sembra essere l'obiettivo principale, tant'è che hanno spostato i centri di produzione alla opel, o comunque la base comune è stata aumentata anche in termini di catena di montaggio...ma la opel fa già rifiniture di livello, quindi perchè non adottarle in toto? i nuovi prezzi della cruze sono più alti dei precedenti quindi ci si aspetta, come dice il buon quixo, maggiore attesa, maggior prezzo, auto meglio rifinita\ accessoriata:D Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
    avatar
    sebasann
    wikicruze
    wikicruze

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da sebasann il Mar 17 Set 2013, 19:31

    Quoto BaF, quixo e BRENIN e ne approfitto anche per salutarvi.
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da junk il Mar 17 Set 2013, 20:03

    Ragazzi, non sono d'accordo!
    Il ragionamento potrebbe essere calzante se si parte dal punto di vista della GM!
    Ma una volta che gli allestimenti vengono prodotti, i colori vengono fatti e sopratutto, le auto vengono importate cosi nei paesi adiacenti al nostro, il ragionamento non fila più!
    Sarebbe più corretto fare la politica degli sconti se prendi l'auto ordinata, o pronta consegna, come fanno adesso, e poi dare comunque la possibilità all'utente di avere accessori particolari, colori (che ripeto: vengono prodotti!) o motorizzazioni (p.e. 1,4 LTZ con cambio automatico e con tettuccio ed interni in pelle: la vendono in Germania!!!!!) avvisando il cliente che i tempi di attesa sono elevati!!(ed i costi ovviamente maggiori)
    avatar
    quixo
    Admin
    Admin

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da quixo il Mar 17 Set 2013, 20:27

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ragazzi, non sono d'accordo!
    Il ragionamento potrebbe essere calzante se si parte dal punto di vista della GM!
    Ma una volta che gli allestimenti vengono prodotti, i colori vengono fatti e sopratutto, le auto vengono importate cosi nei paesi adiacenti al nostro, il ragionamento non fila più!
    Sarebbe più corretto fare la politica degli sconti se prendi l'auto ordinata, o pronta consegna, come fanno adesso, e poi dare comunque la possibilità all'utente di avere accessori particolari, colori (che ripeto: vengono prodotti!) o motorizzazioni (p.e. 1,4 LTZ con cambio automatico e con tettuccio ed interni in pelle: la vendono in Germania!!!!!) avvisando il cliente che i tempi di attesa sono elevati!!(ed i costi ovviamente maggiori)
    In pratica quello che ho scritto io qualche post sopra....
    Siamo sostanzialmente daccordo.


    _________________
    1418° iscritto

    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone (PN) - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est 16 settembre 2012 Spresiano (TV)
    Raduno Nord-Est 19 maggio 2013 Grado (GO)
    III° Raduno Nazionale  30 giugno 2013 Peschiera del Garda (VR)
    Raduno Nord-Est 05 ottobre 2014 Susegana (TV)
    Raduno Nord-Est 15 marzo 2015 Bassano (VI)
    Raduno Nord-Est/Ovest 18 ottobre 2015 Sirmione (BS)
    Raduno Nord-Est 09 ottobre 2016 Redipuglia (GO)



    Consumo medio globale (dal 22/04/11 ad oggi) = [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] pari a [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]






    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    avatar
    BaF
    Moderatore Globale
    Moderatore Globale

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da BaF il Mar 17 Set 2013, 23:07

    Anche se puo' sembrare una valida alternativa.... industrialmente i conti non tornano.
    I mercati sono diversi, la distribuzione e' diversa, i costi sono diversi, i profitti sono diversi.
    Se l'Europa fosse veramente un mercato unico... ci potrebbe pure stare. Ma non lo e'.
    Il "gioco" che immagine voi e' possibile. E c'e' chi lo fa (ci sono rivenditori specializzati che vi procurano
    virtualmente tutto quello che volete) ma a livello distributivo.... le cose cambiano.

    Ma non voglio convincere nessuno.... il discorso del resto e' complicato sul serio.


    _________________
    Ciao
    avatar
    YURI70
    novellino
    novellino

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da YURI70 il Mer 18 Set 2013, 17:30

    Un Saluto e un Ciao a Tutti,
    Perdonatemi se passo nel forum molto di rado, ma non ho spesso la possibilità di accedere a internet.

    In considerazione a quanto avete già scritto e che mi trova sostanzialmente d'accordo con tutti, riflettevo a quando mi sono convinto ad acquistare la mia Cruzzetta. Infatti avevo aperto questa diatriba con il concessionario (Gencar di Torino) su questo argomento, che non mi trovava molto convinto sulla scelta del colore visto la limitata scelta da listino a differenza di altri paesi euro. Infatti ho poi optato per il bianco per non rinunciare all'acquisto. Voglio dire che se ci fosse stata più scelta non ne avrei fatto questione di prezzo e avrei anche optato per l'allestimento LTZ che non c'era sul 1.8 Gpl, come scritto da Quixo solo per la versione 2.0 diesel.

    Da quanto ho letto di recente, a breve dovrebbe arrivare sul nostro mercato (tra fine di quest'anno e/o metà del prossimo) la nuova Cruze. Non è un restyling, avrà nuovi interni, nuovo pianale, nuovi optional di serie. Le prime foto che ho visto richiama in certe cose la Malibù, ma derivata sempre dal DNA Cruze, aggiornata con nuova linea, terzo stop integrato nel cofano, taglio fari/stop nuovi, compreso il navi my link.  

    La domanda a questo punto sorge spontanea... I Signori di Chevrolet Italia (ex Opel Italia, anagraficamente vecchi) cosa ci riserveranno?  Ancora queste scelte limitate?   Visti e considerati gli investimenti di GM sul marchio Chevrolet e che a loro dire ritengono il mercato Italia importante, e visti anche gli investimenti di ricerca e sviluppo qui a Torino in GM PowerTrain Europe e Politecnico avranno polso sulle scelte commerciali? Perché, mi sa che, se non cambiano mentalità e visione ai vertici in Chevy Italia siamo messi male..

    Vedremo.. spero di non aver deviato l'argomento, ma con la nuova Cruze in arrivo si spera che cambi qualcosa.

     faccia da chevy faccia da chevy faccia da chevy faccia da chevy

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Continuo a non capire le scelte commerciali Chevrolet Italia

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 18 Dic 2017, 07:47