Cruze Italia Forum

il primo forum italiano completamente dedicato alla Chevrolet CRUZE. Il forum é gestito completamente dagli utenti e non ha alcun collegamento con le politiche commerciali/aziendali della casa madre e della Chevrolet Italia. Forum creato l' 11-07-2009


    Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Condividere
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da junk il Ven 13 Dic 2013, 11:14

    Come suggerito da Quixo apro un topic per questa discussione.
    Si parlava di consumi e velocità
    Se per non consumare tanto con il diesel, devo andare in giro a velocità da Microcar, che mi compro a fare un auto capace di arrivare a 220Km/h?

    E che le Microcar arrivano a velocità "pericolose" lo dimostra questo video di Youtube
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

    se leggete nei commenti: il contachilometri finisce a 80 l'auto va ca. a 95! schoc43 
    avatar
    sebasann
    wikicruze
    wikicruze

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da sebasann il Ven 13 Dic 2013, 12:37

    E' la legge, caro Giancarlo.
    Comunque le microcar sono quasi tutte fuorilegge e pericolosissime.

    Tornando al tema delle prestazioni che non possono essere sfruttate, ritengo che su anche su una buona autostrada è rischioso andare troppo veloce (dai 150/160 in su) perchè ci sono troppi imprevisti e poi circolano auto che vanno addirittura a 50 all'ora (purtroppo esiste il limite max e non il min di velocità).

    Se poi guardi la pubblicità che passano oggi le case mi spieghi quando mai ti succede di viaggiare su meravigliose strade sgombre e goderti il panorama? Tra parentesi, abitando a Napoli, per la maggior parte del tempo non stai a fare: freno, prima, seconda, freno, prima,freno..., e via dicendo?

    Ti capisco ma, ormai, me ne sono fatto una ragione.

     hands49  hands49
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da junk il Ven 13 Dic 2013, 13:49

    Il discorso è nato da un off topic nella sezione di togliere il DPF dal diesel... e sono andato a finire sui consumi che, ahime, nel caso mio sono altini! Quixo con un pieno riesce a fare oltre 1000Km, ma andando a velocità di crociera in extraurbano a 90. Da li la mia domanda: che mi compro a fare un motore potente, brillante, scattante, performante etc, se poi per non dover consumare vado in giro lentamente che perfino le Microcar riescono a sorpassarmi! (ciò non vuole essere una critica a Quixo, sia ben chiaro!!)
    Il discorso deve essere tenuto in generale: fanno auto sempre più sicure e performanti, che ormai a 150 puoi chiacchierare tranquillamente del più e del meno perchè non te ne accorgi di aver raggiunto velocità elevate (!) poi mi fanno limiti su limiti in autostrada, con limitazioni ben inferiori al 130 per molti tratti.
    Non ne parliamo in città (gruviera), dove oggi devi essere bravo per evitare fossi e buche che metà basta per sfasciarti gomme, semiassi etc
    Non parliamo poi degli autovelox: se ti capita di poter pigiare "a soddisfazione" rischi anche il ritiro di patente perchè magari hanno messo il limite a 30
    In più si aggiungono costi per bolli esagerati (perchè per il fisco abbiamo auto "di lusso" e possiamo permetterci di pagare il bollo!)

    sia chiaro: non sono contro i limiti di velocità, ma mi piacerebbe vedere dei limiti "intelligenti"
    Anni fa mi è capitato di passare per la Svizzera mentre tornavo in Germania. Li su alcune strade c'erano dei limiti effettivi: se il cartello indicava 50 era effettivamente pericoloso superare tale limite (vuoi per via della strada, della curva o di altro) Da noi invece hai strade a 4 corsie con limite 20!
    Le autostrade in Germania non è vero che non hanno limiti di velocità: ci sono tratti (magari nella pampas sconfinata dove per Km e Km non vedi una casa : strada dritta deserta e desolata) dove puoi andare a tutta velocità (famoso "piede a tavoletta" per vedere quanto fa l'auto... fatto in passato Twisted Evil) poi ci sono tratti con limiti a 70 (perchè vicino a centri abitati o perchè un tratto ritenuto pericoloso!)
    Una limitazione del genere è, a mio parere, più giusto!!

    .... e scusate lo sfogo Very Happy
    avatar
    quixo
    Admin
    Admin

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da quixo il Ven 13 Dic 2013, 14:27

    Premesso che quando l'acquistai io l' unica Cruze con allestimento non base era la 2.0 diesel LT 163 cv, altrimenti avrei preso anche la 1.8 GPL od il benzina, penso che 163 cv siano comunque troppi per un'auto che non nasce come auto sportiva, è più equilibrato da questo punto di vista il 1.700 130 cv che montano adesso.
    Detto questo non so dove si possa correre oggi, qui da noi ci sono limiti dappertutto, autovelox fissi e mobili, io anche volendo non potrei correre, cioè non è che vado piano per consumare poco, vado piano perchè è impossibile ragionevolmente andare forte.
    Ma comunque apprezzo del 2.0 diesel 163cv la notevolissima coppia fin da regimi bassissimi, si può viaggiare in V a 1.200 giri e schiacciare ed andare via veloci, cosa che con un motore di cilindrata inferiore non penso sia possibile.


    _________________
    1418° iscritto

    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone (PN) - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est 16 settembre 2012 Spresiano (TV)
    Raduno Nord-Est 19 maggio 2013 Grado (GO)
    III° Raduno Nazionale  30 giugno 2013 Peschiera del Garda (VR)
    Raduno Nord-Est 05 ottobre 2014 Susegana (TV)
    Raduno Nord-Est 15 marzo 2015 Bassano (VI)
    Raduno Nord-Est/Ovest 18 ottobre 2015 Sirmione (BS)
    Raduno Nord-Est 09 ottobre 2016 Redipuglia (GO)



    Consumo medio globale (dal 22/04/11 ad oggi) = [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] pari a [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]






    avatar
    BRENIN
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da BRENIN il Ven 13 Dic 2013, 17:18

    quoto junk in parte e quixo in toto: è la libera scelta di consumare poco quando devi andare piano e goderti la scuderia, quando"puoi" andare più forte. io sto apprezzando sulla mia questa netta differenza tra l'una e l'altra guida. ora, se devo andare piano, consumo effettivamente poco. per quanto riguarda l'uso urbano o nel traffico credo si debba proprio scendere di parecchi kg per avere prestazioni sul breve e bassi consumi, quindi se l'unico neo tra spunto nel breve, velocità max elevata e nessuna vibrazione è il peso, pago volentieri qualcosa in più sui consumi cittadini. faccio presente che sulla paullese a parte due ponti(con relative salite), una volta raggiunta x velocità( fino a 120km\h vale questo discorso) il mio pelo di gas si assesta sui 4,8\100km, mentre per velocità più elevate tipo 150 siamo già a 5,9 e poi a salire, molto più velocemente della velocità. credo si chiami attrito, no?quindi, non è strettamente necessario andare a 90 per consumare poco, visto che la lettura è legata a come si usa il pedale. infatti quando si fanno tante partenze da fermo il consumo è stellare perchè devi vincere l'inerzia iniziale e anche l'attrito in accelerazione e le belle medie vanno a farsi benedire se nel totale dei km percorsi passi la maggior parte del tempo a queste condizioni di esercizio. nel caso la macchina sia "piccola" se la cava bene sul breve, ma anche ammesso e non concesso che tu possa scannare, non puoi farlo se non hai un pò di cavalli e un pò di cm cubi. notate bene, sto parlando di segmenti quasi agli antipodi, diciamo una clio scrausissima di cv, altrimenti non si può discutere delle differenze di cui parlo(ovviamente). e qui giungo all'uso prevalente: ma esiste? se uso l'auto in città per 5 giorni lavorativi e faccio 200km, ma poi nel week end la uso in autostrada e ne faccio 300, quale auto dovrei prendere? Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy 
    signori, a voi!!!

    peter car
    frequentatore
    frequentatore

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da peter car il Ven 13 Dic 2013, 17:39

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Premesso che quando l'acquistai io l' unica Cruze con allestimento non base era la 2.0 diesel LT 163 cv, altrimenti avrei preso anche la 1.8 GPL od il benzina, penso che 163 cv siano comunque troppi per un'auto che non nasce come auto sportiva, è più equilibrato da questo punto di vista il 1.700 130 cv che montano adesso.
    Detto questo non so dove si possa correre oggi, qui da noi ci sono limiti dappertutto, autovelox fissi e mobili, io anche volendo non potrei correre, cioè non è che vado piano per consumare poco, vado piano perchè è impossibile ragionevolmente andare forte.
    Ma comunque apprezzo del 2.0 diesel 163cv la notevolissima coppia fin da regimi bassissimi, si può viaggiare in V a 1.200 giri e schiacciare ed andare via veloci, cosa che con un motore di cilindrata inferiore non penso sia possibile.
    Si il 163 cv. sotto il punto di vista delle prestazioni è davvero un gran bel motore, non ci fa una piega..
    Ma proprio a causa dei limiti dettati dalla legge e dal traffico, io invece di pensare ad una micro car avevo optato per un motore più piccolo perché per me un'auto di medio segmento è più sicura, comoda e con una migliore tenuta di strada, infatti avevo pensato alla cruze 1.7/130 cv. e alla golf 7..
    Ma oggi sono sempre più convinto che il miglior acquisto sia un motore turbo benzina a gpl soprattutto per l'assenza del bastardo dpf.. E soprattutto si può circolare sempre anche nei giorni delle targhe alterne..
    Ma nel mio caso per ora non mi pongo più il problema di cambiare auto perché ho deciso di tenermi quella che ho infatti oggi gli ho comprato le scarpine nuove made in Japan..


    avatar
    c3h5no33
    Super Moderatore
    Super Moderatore

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da c3h5no33 il Ven 13 Dic 2013, 17:41

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
    ......
    (purtroppo esiste il limite max e non il min di velocità).
    ......

    Ciao Seba, esiste il limite minimo di velocità...
    In autostrada soprattutto...
    Su una autostrada a 3 corsie per senso di marcia hai il limite minimo di 90km/h sulla prima corsia (tutta a dx), di 100km/h sulla seconda (quella di mezzo) e di 110km/h sulla terza (quella a sx per capirsi)...

    Esiste anche sulle altre tipologie di strade il limite minimo, infatti, ma molto raramente, esiste anche la multa per intralcio alla circolazione... Smile Smile Smile
    Infatti, i trattori non è che si spostano solo per fare una cortesia quando viaggiano su strade extraurbane... Smile Smile Smile

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
    ......
    se leggete nei commenti: il contachilometri finisce a 80 l'auto va ca. a 95! schoc43 

    Se è per questo i 220km/h di tachimetro della Cruze li ho scaricati una decina di volte ed ancora andava avanti il tachimetro del navigatore... Smile Smile Smile Smile

    Comunque capisco la tua "frustrazione" (scusa la parola magari non azzeccata ma comunque rende l'idea) ma è lo stesso discorso di chi si compra un Ferrari... Smile Smile Smile

    Uscendo dall'OT rispondo alla domanda oggetto del topi... Smile Smile Smile
    Personalmente ho preso il 2.0 e prima avevo il 1.9jtd della Fiat esclusivamente per fare i km in autostrada (e ne facevo tanti) in modo rilassato anziché farli, come ho fatto per 5 anni con la Fiat seicento (motore 1000 benzina), dove ogni viaggio era uno stress incredibile... Smile Smile Smile Smile



    _________________
    ...un conto è essere possessori di una Cruze ed un conto è essere Cruzisti...
    ...essere cruzisti è un diritto di tutti ma riuscirci un merito di pochi...

    972° iscritto

    Amico certificato di: TUTTI!!!!

    Volete i gadget del forum???

    ecco qui le info
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]



    ANCHE QUEST'ANNO TANTI RADUNI, CHE ASPETTI AD ISCRIVERTI???
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


    sponsor: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    avatar
    sebasann
    wikicruze
    wikicruze

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da sebasann il Ven 13 Dic 2013, 19:45

    Ciao nitro e grazie delle informazioni sul limite minimo. Veramente la cosa non la conoscevo.

    Evidentemente mi sono fermato al codice della strada del 1800  Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
    avatar
    pedro67
    Admin Emerito
    Admin Emerito

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da pedro67 il Ven 13 Dic 2013, 20:00

    .. io sono per la velocità...  
    e i miei consumi parlano chiaro....
    certo dove si riesce naturalmente  Wink 
    perciò i miei 150 cv , li "sento" tutti  Laughing Laughing Wink Razz 
    avatar
    claudio51
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da claudio51 il Ven 13 Dic 2013, 23:04

    A me piace la macchina comoda e pronta ad ogni evenienza. Non voglio macchine che quando le carichi per andare in ferie con il climatizzatore acceso fanno le uova o come trovi una salita devi scendere e spingere. La macchina va considerata come un'amica su cui puoi contare. Quando chiedi ti deve rispondere, anche per quanto riguarda la sicurezza. Poi ognuno di noi è libero di scegliere.
    Sono soddisfattissimo della mia belvuccia, quando chiedo mi dà quello che voglio.
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da junk il Ven 13 Dic 2013, 23:58

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:A me piace la macchina comoda e pronta ad ogni evenienza. Non voglio macchine che quando le carichi per andare in ferie con il climatizzatore acceso fanno le uova o come trovi una salita devi scendere e spingere. La macchina va considerata come un'amica su cui puoi contare. Quando chiedi ti deve rispondere, anche per quanto riguarda la sicurezza. Poi ognuno di noi è libero di scegliere.
    Sono soddisfattissimo della mia belvuccia, quando chiedo mi dà quello che voglio.

      
    ecco la risposta! Claudio, caffè pagato!!! Very Happy
    avatar
    vladbobtm
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da vladbobtm il Sab 14 Dic 2013, 00:07

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:A me piace la macchina comoda e pronta ad ogni evenienza. Non voglio macchine che quando le carichi per andare in ferie con il climatizzatore acceso fanno le uova o come trovi una salita devi scendere e spingere. La macchina va considerata come un'amica su cui puoi contare. Quando chiedi ti deve rispondere, anche per quanto riguarda la sicurezza. Poi ognuno di noi è libero di scegliere.
    Sono soddisfattissimo della mia belvuccia, quando chiedo mi dà quello che voglio.

    Quoto alla grande, la Cruze 2.0 Diesel non si ferma su nessun tipo di salita!!!!

    paolo12345
    novellino
    novellino

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da paolo12345 il Sab 14 Dic 2013, 08:27

    Buongiorno a tutti, io modificherei il titolo in "Che mi compro a fare un 2000 TD se faccio strada urbana". Perché è proprio in questo contesto dove i nostri diesel soffrono moltissimo.
    Veniamo a me, ho acquistato il diesel perché al momento della firma del contratto lavoravo a oltre 50 km da casa e quindi mi facevo oltre 100 km al giorno, prevalentemente in autostrada, solo per andare in ufficio. Ora purtroppo la situazione lavorativa è diversa e mi faccio magari 30 km tutti frammentati. La conseguenza noie con il filtro antiparticolato, consumi eccessivi, cambi olio frequenti.
    A saperlo prima certo avrei optato sicuramente per un benzina, detto questo è indubbio il piacere di guida data dall'elasticità di un propulsore diesel.
    Saluti a tutti
    avatar
    imik
    Admin
    Admin

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da imik il Sab 14 Dic 2013, 10:58

    Quoto alla grande l'amico Claudio che saluto.
    Io come Quixo quando acquistai la mia Cruze ad aprile 2011 optai per il diesel sopratutto perché allora, era la Cruze con allestimento più accessoriato. Ma comprai cmq la diesel anche perché già apprezzavo le caratteristiche del motore diesel provenendo da una focus a gasolio. I cavalli in più si sentono (163 ora...100 o 120 prima) e sono una goduria. Junk giustamente ha aperto il dibattito su che senso abbia avere le auto con tutta sta cavalleria se poi il codice della strada non ti permette di sfruttarli.
    Io non sono un amante della velocità, ma mi piace un sacco la guida brillante. Cosa intendo con questo? Che adoro poter avere la potenza del motore quando serve....un sorpasso in sicurezza ad esempio. Ricordo benissimo le scalate con il 1.4 Renault della mia Clio a benzina per sorpassare con una certa sicurezza senza rischiare di restare alla pari della macchina da superare per troppo tempo  Smile.
    Oppure poter raggiungere la velocità massima consentita nel più breve tempo possibile....e lasci negli specchietti retrovisori chi ti segue, ma anche poter godermi l'elasticità d questo fantastico motore che ti permette di viaggiare senza fatica anche in 6 marcia a 1200 giri e appena schiacci il pedale.....darti la potenza che serve. Il contro di tutto ciò è il traffico cittadino, si soffre parecchio il prima, seconda frenata.....e via di seguito. I miei consumi ora che le temperature si sono abbassate e forse grazie anche all'ultimo aggiornamento centralina si sono assestati a 5.5L/100Km. A metà tra 1/4 e 2/4 di serbatoio rimasti di gasolio, ho precorso 690 km e mi segnala ancora 400 km di autonomia.
    Io, anche dopo la notizia del ritiro di Chevrolet dall'Europa, sto apprezzando ancor di più la mia Cruze.
    Stamattina per la prima volta ho constatato la bontà e la prontezza del sistema ESP.....temperatura esterna -2 e manto stradale sicuramente ghiacciato in alcuni punti grazie alla cospicua presenza di nebbia dalla sera precedente. Si è attivato prontamente quando probabilmente ho accelerato troppo in un cambio marcia uscendo da uno stop.
    Per concludere non abbiamo un'auto corsaiola.....ma i 163 cavalli per una berlina come la nostra sono un bel piacere sia per il comfort che per il puro piacere di chi ha un po la indole sportiva nascosta.


    _________________
    presente a:
    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est - Spresiano (Tv) 16 settembre 2012
    Raduno Nord-Est - Grado (Go) 19 maggio 2013

    III° Raduno Nazionale - Peschiera del Garda (Vr) 30 giugno 2013
    Raduno Nord-Est - Susegana (Tv) 5 ottobre 2014
    Raduno Nord-Est - Bassano del Grappa (Vi) 15 marzo 2015
    Raduno Centro - Monteriggioni (Si) 03 maggio 2015
    Raduno Nord-Est/Ovest - Sirmione (Bs) 18 ottobre 2015

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    il mio consumo medio attuale è:   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]    pari a   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    avatar
    claudio51
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da claudio51 il Sab 14 Dic 2013, 20:24

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Buongiorno a tutti, io modificherei il titolo in "Che mi compro a fare un 2000 TD se faccio strada urbana". Perché è proprio in questo contesto dove i nostri diesel soffrono moltissimo.
    Veniamo a me, ho acquistato il diesel perché al momento della firma del contratto lavoravo a oltre 50 km da casa e quindi mi facevo oltre 100 km al giorno, prevalentemente in autostrada, solo per andare in ufficio. Ora purtroppo la situazione lavorativa è diversa e mi faccio magari 30 km tutti frammentati. La conseguenza noie con il filtro antiparticolato, consumi eccessivi, cambi olio frequenti.
    A saperlo prima certo avrei optato sicuramente per un benzina, detto questo è indubbio il piacere di guida data dall'elasticità di un propulsore diesel.
    Saluti a tutti
    Prima di andare in pensione per andare a lavorare facevo 18 km al giorno tra andata e ritorno, la mattina specialmente, per fare 9 km impiegavo 30 minuti quando andava bene altrimenti anche 40/45 minuti. Al ritorno invece c'era meno traffico e con 20 minuti riuscivo a percorrere il tragitto. Nonostante tutto non ho mai avuto problemi di filtro antiparticolato anche se rigenerava ogni 300km circa, cambi d'olio, uno soltanto al tagliando dei 15000km, consumo anche con il traffico intorno ai 13/14 km al litro. Mio figlio che ha una c-max 1600 diesel 115 cv non riesce a consumare meno di me. Parlando di benzina per fare dai 13 ai 14 km/l con il traffico bisogna andare su una utilitaria perché già un 1600 consuma di più considerando anche il costo del carburante. Comunque ognuno è libero di fare ciò che vuole, non devo convincere nessuno, l'importante è che sia io convinto. Un abbraccio affettuoso ai miei amici che mi hanno mandato i saluti. Spero di potervi riabbracciare presto. Un saluto affettuoso anche a te Paolo.

    paolo12345
    novellino
    novellino

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da paolo12345 il Dom 15 Dic 2013, 17:45

    Contraccambio il saluto di Claudio a cui rispondo che per me all'uso attuale tenere l'auto accesa per 30 minuti è impossibile: parto da casa faccio 4 km per portare la bimba alla materna, riparto dopo 10 minuti e mi rifaccio forse altri 3 km e così via a tappe brevissime. Anche un motore benzina soffrirebbe, figuriamoci un diesel con il filtro antiparticolato!
    avatar
    BRENIN
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da BRENIN il Lun 16 Dic 2013, 16:30

    ciao paolo, ma so che ti è arrivata posta.... Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil tra un pò avrai anche tu il mostro chiuso in cantina?????             

    paolo12345
    novellino
    novellino

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da paolo12345 il Lun 16 Dic 2013, 22:54

    Posta arrivata! Che gioiello!
    avatar
    BRENIN
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da BRENIN il Mer 18 Dic 2013, 06:52

    Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil
    avatar
    fontanafabrizio_001
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da fontanafabrizio_001 il Gio 02 Gen 2014, 16:09

    Quixo, io non ho mai guidato la 163 Cv (anche se sarei curioso di farlo per vedere le differenze con la mia) però trovo che i due motori 150-163 Cv siano "giusti" per la Cruze: 130 Cv secondo me sono "appena sufficienti" ed alla faccia dei soliti discorsi sull'efficienza di questo motore, io penso che con esso alla fine i consumi siano superiori, per la necessità di doverlo "spremere" di più. La Cruze non è una "compatta": è solida e ben piantata a terra ed ha una massa non indifferente. E del resto, anche i mirabolanti consumi dichiarati per la 1.4 turbo a benzina, su strada si sono rivelati assolutamente non veritieri. Come quelli della nuova Opel Insignia 140 Cv (27 km/l!!!!) .....
    In quanto ai limiti minimi di velocità in autostrada....non mi risulta che qualcuno in Italia sia mai stato multato per "velocità insufficiente"! E comunque, oltre alla pessima qualità del bitume impiegato (spesso rumorosissimo) un altro motivo di insicurezza e causa di incidenti nel nostro paese è dato dall'eccessiva differenza di velocità tra la corsia di centro e quella di sinistra: alle volte capitano persone sulla corsia centrale alla ridicola velocità di 90 km/h e mentre tenti di sorpassarli arriva su quella sinistra un missile con targa straniera, ed ecco il "botto" garantito. Giusto invece il discorso sulle autostrade tedesche: il limite viene messo solo in punti effettivamente pericolosi (e guai a sgarrare: lì ti fermano subito e devi pagare, altro che multa spedita a casa) ed oltretutto esiste un limite "consigliato" di 130 km/h. Consigliato nel senso che, se fai un incidente e dai rilievi si scopre che lo superavi, l'assicurazione NON PAGA i danni, anche se hai ragione. Ciò vale anche in Francia. Un bel deterrente.
    avatar
    quixo
    Admin
    Admin

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da quixo il Gio 02 Gen 2014, 17:17

    Ma guarda io avevo prima della Cruze una Ford Mondeo 130 cv SW, più grande e più pesante della Cruze ed andava credimi, certo era anche euro3 senza DPF.
    Il 1.700 da 130 cv penso sia già adeguato per la Cruze e poi nessun possessore si è mai lamentato delle prestazioni, chi la provata ha detto che non si allontana molto come prestazioni rispetto alla 163cv, manca un pò di potenza in alto (....come è normale che sia) ma fino a 2500 giri/min non ci sono grandissime differenze.
    Per i consumi non saprei, dalle medie che leggo in giro, non ci sono grosse differenze....i 20 km/litro te li sogni pure con la 1.7 se non puoi viaggiare costante in VI a 90 km/h....


    _________________
    1418° iscritto

    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone (PN) - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est 16 settembre 2012 Spresiano (TV)
    Raduno Nord-Est 19 maggio 2013 Grado (GO)
    III° Raduno Nazionale  30 giugno 2013 Peschiera del Garda (VR)
    Raduno Nord-Est 05 ottobre 2014 Susegana (TV)
    Raduno Nord-Est 15 marzo 2015 Bassano (VI)
    Raduno Nord-Est/Ovest 18 ottobre 2015 Sirmione (BS)
    Raduno Nord-Est 09 ottobre 2016 Redipuglia (GO)



    Consumo medio globale (dal 22/04/11 ad oggi) = [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] pari a [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]






    avatar
    fontanafabrizio_001
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da fontanafabrizio_001 il Ven 03 Gen 2014, 10:47

    Quixo, con tutto il rispetto, leggendo questa recensione:

    "
    It’s even better when you fire up the 1.7-litre diesel engine. This has common-rail injection and, with 128bhp, 30bhp less than the rather gruff 2.0-litre diesel also available. You feel its presence tingling through the pedals but it’s willing and pulls strongly and cleanly from low revs, delivering a useful shove as the turbocharger gets on with its business at 2,000rpm. Peak torque is located in a relatively narrow band, however, so you have to make prodigious use of the six-speed gearbox to maintain spirited progress.
    "


    Se ho capito bene, sembra proprio che il motore sia "vuoto" sotto i 2.000 giri e che si debbano fare "acrobazie" col cambio a 6 marce per mantenerlo "allegro". Il che è perfettamente coerente con la minore cilindrata (=minore coppia ai regimi più bassi) rispetto al 2000 da 163 CV, sicuramente più pronto e vigoroso fin dai regimi più bassi.


    Parla anche di "peak torque in a relatively narrow band" cioè di "picco di coppia massima in un range relativamente stretto": per cui quanto affermato dai tuoi conoscenti "fino a 2.500 giri la differenza è poca" mi pare quantomeno utopistico. Il valore di coppia massima di 300 Nm è interessante, ma evidentemente raggiunto ad un regime non basso, e con una curva di coppia "ripida".


    Un valore simile viene ottenuto anche dal 1.6 Multijet Fiat da 120 CV, che però deve "spingere" un'auto assai più leggera, la Bravo  Very Happy 
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da junk il Ven 03 Gen 2014, 10:53

    Sarebbe interessante vedere da dove hai preso l'articolo.
    Leggendo per esempio la recensione di Top Gear della Cruze hanno avuto il coraggio di dire che la Skoda Oktavia era più piacevole e molto migliore della Cruze, disprezzandola fin nei minimi dettagli.....
    avatar
    quixo
    Admin
    Admin

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da quixo il Ven 03 Gen 2014, 11:19

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Quixo, con tutto il rispetto, leggendo questa recensione:

    "
    It’s even better when you fire up the 1.7-litre diesel engine. This has common-rail injection and, with 128bhp, 30bhp less than the rather gruff 2.0-litre diesel also available. You feel its presence tingling through the pedals but it’s willing and pulls strongly and cleanly from low revs, delivering a useful shove as the turbocharger gets on with its business at 2,000rpm. Peak torque is located in a relatively narrow band, however, so you have to make prodigious use of the six-speed gearbox to maintain spirited progress.
    "


    Se ho capito bene, sembra proprio che il motore sia "vuoto" sotto i 2.000 giri e che si debbano fare "acrobazie" col cambio a 6 marce per mantenerlo "allegro". Il che è perfettamente coerente con la minore cilindrata (=minore coppia ai regimi più bassi) rispetto al 2000 da 163 CV, sicuramente più pronto e vigoroso fin dai regimi più bassi.


    Parla anche di "peak torque in a relatively narrow band" cioè di "picco di coppia massima in un range relativamente stretto": per cui quanto affermato dai tuoi conoscenti "fino a 2.500 giri la differenza è poca" mi pare quantomeno utopistico. Il valore di coppia massima di 300 Nm è interessante, ma evidentemente raggiunto ad un regime non basso, e con una curva di coppia "ripida".


    Un valore simile viene ottenuto anche dal 1.6 Multijet Fiat da 120 CV, che però deve "spingere" un'auto assai più leggera, la Bravo  Very Happy 

    Anche io avevo letto che il 1.7 diesel Opel era rumoroso, privo di coppia sotto i 2000 giri/min e con una brutta erogazione, ma chi l'ha provato mi ha smentito, forse in quest' ultima evoluzione da 130 cv hanno eliminato questi difetti.
    Quadra che è un utente del forum possessore di un 2.0 163, ha avuto modo di provare il 1.7 diesel me ne ha parlato molto bene facendo un confronto con la sua, riportandomi quanto poi ho scritto e non ho motivo di dubitare del suo giudizio.
    Sarebbe interessante sentire il parere di un possessore del 1.7 diesel su Cruze per avere un confronto.


    _________________
    1418° iscritto

    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone (PN) - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est 16 settembre 2012 Spresiano (TV)
    Raduno Nord-Est 19 maggio 2013 Grado (GO)
    III° Raduno Nazionale  30 giugno 2013 Peschiera del Garda (VR)
    Raduno Nord-Est 05 ottobre 2014 Susegana (TV)
    Raduno Nord-Est 15 marzo 2015 Bassano (VI)
    Raduno Nord-Est/Ovest 18 ottobre 2015 Sirmione (BS)
    Raduno Nord-Est 09 ottobre 2016 Redipuglia (GO)



    Consumo medio globale (dal 22/04/11 ad oggi) = [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] pari a [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]






    avatar
    fontanafabrizio_001
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da fontanafabrizio_001 il Ven 03 Gen 2014, 11:47

    Junk, l'articolo era su di una rivista inglese di cui ahimè non ricordo il nome, ma NON PARLAVA AFFATTO male della Cruze 1.7, anzi piuttosto bene. Solo, evidenziava l'esigenza di un uso "motociclistico" del cambio per avere brio.

    Quixo, hai ragione, alla fine non c'è miglior giudice...del proprio piede! la cosa strana è che il 1.7 130 CV viene montato anche sulla Trax, che su AV viene definito in effetti "ruvido e rumoroso".....forse come dici tu ci hanno m esso mano e risolto i problemi, modificando la ************** del motore.
    avatar
    BRENIN
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da BRENIN il Ven 03 Gen 2014, 15:04

    scusate, mi inserisco in merito al picco di coppia stretto del 163: confermo per provata differenza che è proprio così. infatti la prima cosa della mia modifica è stato abbassare il picco e allargare la base per salvaguardare tripode e giunti, oltre che volano e frizione. risultato: sembra più fiacca, ma in realtà ha un'erogazione più lunga e uniforme. per farti schiacciare al sedile va bene la 2 e la 3 molto allegre  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil
    avatar
    fontanafabrizio_001
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da fontanafabrizio_001 il Ven 03 Gen 2014, 17:03

    Vero: una curva di coppia più "piatta" anche se più "corposa" dà l'impressione errata che il mezzo vada di meno. Ricordo quando montai il variatore Multivar 2000 sul mio Silver Wing 600: sparì lo "strappo" che il variatore standard dava oltre un certo regime e la moto sembrava di primo acchito meno brillante. Ma mi è bastato fare poche curve per rendermi conto invece di quanto "tirasse" di più, i sorpassi si facevano con un filo di acceleratore, ed i cilindri sembravano raddoppiati.
    avatar
    BRENIN
    cruzista esperto
    cruzista esperto

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da BRENIN il Ven 03 Gen 2014, 17:15

    Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil
    avatar
    quixo
    Admin
    Admin

    Re: Che mi compro a fare un 2000 TD se poi devo andare piano

    Messaggio Da quixo il Ven 03 Gen 2014, 18:12

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:scusate, mi inserisco in merito al picco di coppia stretto del 163: confermo per provata differenza che è proprio così. infatti la prima cosa della mia modifica è stato abbassare il picco e allargare la base per salvaguardare tripode e giunti, oltre che volano e frizione. risultato: sembra più fiacca, ma in realtà ha un'erogazione più lunga e uniforme. per farti schiacciare al sedile va bene la 2 e la 3 molto allegre  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil

    Ma il discorso era riferito all'erogazione del motore 1.7 diesel..... non mi sembra che il 163cv abbia picchi,  spinge da 1.200 a 3000 giri per poi cominciare a calare, ma poi allunga,  anche se con meno spinta fin oltre i 4000 g/min.


    _________________
    1418° iscritto

    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone (PN) - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est 16 settembre 2012 Spresiano (TV)
    Raduno Nord-Est 19 maggio 2013 Grado (GO)
    III° Raduno Nazionale  30 giugno 2013 Peschiera del Garda (VR)
    Raduno Nord-Est 05 ottobre 2014 Susegana (TV)
    Raduno Nord-Est 15 marzo 2015 Bassano (VI)
    Raduno Nord-Est/Ovest 18 ottobre 2015 Sirmione (BS)
    Raduno Nord-Est 09 ottobre 2016 Redipuglia (GO)



    Consumo medio globale (dal 22/04/11 ad oggi) = [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] pari a [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]







      La data/ora di oggi è Mar 22 Ago 2017, 18:36