Cruze Italia Forum

il primo forum italiano completamente dedicato alla Chevrolet CRUZE. Il forum é gestito completamente dagli utenti e non ha alcun collegamento con le politiche commerciali/aziendali della casa madre e della Chevrolet Italia. Forum creato l' 11-07-2009


    "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Condividere
    avatar
    Christian silver
    amatore
    amatore

    "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da Christian silver il Mer 09 Set 2015, 09:11

    ... comincio il post con questo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]; forse la paura di incappare in una terza guerra c'è, voi che ne dite?
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da junk il Mer 09 Set 2015, 13:33

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:... comincio il post con questo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]; forse la paura di incappare in una terza guerra c'è, voi che ne dite?
    Capperi, SI!  Shocked

    Però d'altro canto, la Francia già è in guerra! L'attentato a Charlie- Hebdo era una dichiarazione di guerra. 
    Hanno tentato di fare un attentato sul TGV, che guarda caso é stato sventato da un paio di militari (USA) in borghese. Poi si scopre che il tizio era già noto alle forze dell'ordine e lo tenevano d'occhio.....

    L'Italia (per ora) si defila dagli attacchi, e fanno bene! 
    considera questo:
    1) tutto sto "casino" è nato dopo che la Francia ha voluto attaccare la Libia per spodestare Gheddafi.
    2) L'ISIS controlla vari pozzi di petrolio.... se non riuscissero a vendere il petrolio, che lo controllano a fare? Dunque la vendono, a chi?
    3) Hanno distrutto Palmira. (sito archeologico) e già girano voci che in Inghilterra stanno comprando reperti archeologici di Palmira
    Dunque questi deficienti dell'ISIS stanno accumulando soldi, armi, proseliti e quant'altro....... la polveriera è pronta!
    avatar
    quixo
    Admin
    Admin

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da quixo il Mer 09 Set 2015, 14:04

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


    _________________
    1418° iscritto

    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone (PN) - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est 16 settembre 2012 Spresiano (TV)
    Raduno Nord-Est 19 maggio 2013 Grado (GO)
    III° Raduno Nazionale  30 giugno 2013 Peschiera del Garda (VR)
    Raduno Nord-Est 05 ottobre 2014 Susegana (TV)
    Raduno Nord-Est 15 marzo 2015 Bassano (VI)
    Raduno Nord-Est/Ovest 18 ottobre 2015 Sirmione (BS)
    Raduno Nord-Est 09 ottobre 2016 Redipuglia (GO)



    Consumo medio globale (dal 22/04/11 ad oggi) = [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] pari a [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]






    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    avatar
    imik
    Admin
    Admin

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da imik il Mer 09 Set 2015, 16:54

    Come sempre per i presunti problemi vengono usate le armi!
    L'Italia furbescamente si defila.....e ti credo, è tra i maggiori artefici del traffico delle armi nei paesi quali Africa e Medio Oriente; dal 2001 la Siria ha acquistato in licenza armi dal'Italia per 17 milioni di euro. Senza contare che quelli dell'Isis usano armi marchiate "Property of US Govt".

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


    _________________
    presente a:
    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est - Spresiano (Tv) 16 settembre 2012
    Raduno Nord-Est - Grado (Go) 19 maggio 2013

    III° Raduno Nazionale - Peschiera del Garda (Vr) 30 giugno 2013
    Raduno Nord-Est - Susegana (Tv) 5 ottobre 2014
    Raduno Nord-Est - Bassano del Grappa (Vi) 15 marzo 2015
    Raduno Centro - Monteriggioni (Si) 03 maggio 2015
    Raduno Nord-Est/Ovest - Sirmione (Bs) 18 ottobre 2015

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    il mio consumo medio attuale è:  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]    pari a  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da junk il Mar 15 Set 2015, 00:16

    Imik, non ti scordare che il "Belzebu" del 11 settembre, Osama Bin Laden, era stato addestrato dai servizi segreti americani per combattere i Russi quando questi hanno invaso l'Afghanistan.
    La famiglia Bin Laden ha non so quanti investimenti negli Stati Uniti (ancora oggi!)
    Assad viene in qualche modo sostenuto da Putin, che per finta ha detto al mondo di formare un alleanza per distruggere l'ISIS che a sua volta fa affari con quella parte del mondo chiamata a distruggerla. Fino ad oggi non è stato fatto nulla perchè attaccano "solo" la Francia (come stato non Africano.. tutti gli ammazzati decapitati erano poveri cristi che si trovavano nella loro terra in qualche modo) Appena toccheranno qualche altro paese scoppierà il fini mondo, temo!
    avatar
    Christian silver
    amatore
    amatore

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da Christian silver il Mer 16 Set 2015, 14:02

    sicuramente ci siamo vicini...
    ma ancora non sono in grado di capire se sarà una guerra chimica o face to face... e la cosa spaventa, non poco
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da junk il Mer 16 Set 2015, 16:54

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:sicuramente ci siamo vicini...
    ma ancora non sono in grado di capire se sarà una guerra chimica o face to face... e la cosa spaventa, non poco
    Nell'era dei PC, dei droni e dei satelliti spia, con bombe intelligenti e granate selettive, il "face to face" di un eventuale conflitto sarà minimo.
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da junk il Mer 25 Nov 2015, 12:40

    I caccia F16 Turchi abbattono un jet Fukhoi dell'aviazione Russa che sorvola una lingua di terra turca.
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    Qui si vede "la vile intrusione nello spazio aereo" 
    Temo che abbia ragione Putin, il motivo non è quello.
    Ragazzi la situazione sta diventando sempre più preoccupante!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    qualcuno che ci capisce mi spiega perché la Turchia e contro la Russia, perché Putin sostiene Assad e cosa c'entra con l'ISIS? Qualcuno mi spiega, alla luce di tutto quanto accaduto in europa, che senso ha la "Comunità Europea" dove fanno leggi e direttive per unificare il "vecchio continente" ma dove comunque ognuno fa per se?? (Secondo il trattato della comunità europea, in caso di azioni di guerra contro uno dei stati membri dell'unione, gli altri devono intervenire a fianco della nazione "offesa" in sua difesa.... mi pare che lo facciano solo a parole, ma i fatto nulla! La Germania tace. Hollande cerca alleati a dx e a sx e finora pare solo Cameron gli ha concesso l'uso di una base militare... Non mi pare che fosse inteso cosi l'accordo)  
    Ragazzi la situazione è preoccupante! Molto preoccupante!!!!!!!!!!!
    Oltre allo spettro di guerra mi sa che non ne usciamo senza le ossa rotte!
    avatar
    Pier
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da Pier il Mer 25 Nov 2015, 18:31

    Brutta faccenda quella tra i turchi e russi..Putin non gliela farà passare liscia.
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da junk il Mer 25 Nov 2015, 21:41

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Brutta faccenda quella tra i turchi e russi..Putin non gliela farà passare liscia.
    QUELLO é il problema!!!
    avatar
    Brutale910
    frequentatore
    frequentatore

    Aeeee

    Messaggio Da Brutale910 il Mer 13 Gen 2016, 00:59

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:I caccia F16 Turchi abbattono un jet Fukhoi dell'aviazione Russa che sorvola una lingua di terra turca.
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    Qui si vede "la vile intrusione nello spazio aereo" 
    Temo che abbia ragione Putin, il motivo non è quello.
    Ragazzi la situazione sta diventando sempre più preoccupante!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    qualcuno che ci capisce mi spiega perché la Turchia e contro la Russia, perché Putin sostiene Assad e cosa c'entra con l'ISIS? Qualcuno mi spiega, alla luce di tutto quanto accaduto in europa, che senso ha la "Comunità Europea" dove fanno leggi e direttive per unificare il "vecchio continente" ma dove comunque ognuno fa per se?? (Secondo il trattato della comunità europea, in caso di azioni di guerra contro uno dei stati membri dell'unione, gli altri devono intervenire a fianco della nazione "offesa" in sua difesa.... mi pare che lo facciano solo a parole, ma i fatto nulla! La Germania tace. Hollande cerca alleati a dx e a sx e finora pare solo Cameron gli ha concesso l'uso di una base militare... Non mi pare che fosse inteso cosi l'accordo)  
    Ragazzi la situazione è preoccupante! Molto preoccupante!!!!!!!!!!!
    Oltre allo spettro di guerra mi sa che non ne usciamo senza le ossa rotte!
    La situazione, facendola molto ma moooooolto breve è questa: gli americani praticamente stanno circondano la Russia pian pianino e questo fa incazzare non poco e giustamente, furiosi11 i Russi. Dopo la fine della guerra fredda con la simbolica caduta del muro di Berlino, USA e l'allora URSS prendevano atto della faccenda che in caso di conflitto non ci sarebbero stati vincitori ma solo vinti e quindi basta litigare   , facciamo una spaghettata ed amen. Unica clausola: gli Stati cuscinetto che si ponevano come linea di confine tra l'allora Unione Sovietica e l'Europa, DOVEVANO restare neutrali o cose simili armati7 . Tutto filava per il meglio ma come si sa, al popolo d'oltreoceano il grasso soffoca il cervello  e quindi hanno cominciato poco alla volta a piantare bandierine, ora con una scusa ora con un'altra, ai confini prossimi della Russia. Due esempi recenti lampanti: la Crimea e la Siria. Nella prima, i cari mangia grasso, hanno fomentato la rivolta fasulla, infame e mediatica a kiev ribaltando il presidente Janukovic  eletto democraticamente ma troppo filo russo per cui doveva essere rimosso e colpire Mosca in modo da isolarla dall'Ue con cui sempre più stringenti erano gli accordi economici e non solo. Quindi che hanno fatto i creatori del nulla? Si sono inventate finte rivolte in tutto la nazione quando il casino era solo in quella piazza, visto che nel resto del paese potevi tranquillamente girare in camper, hanno fatto il solito baccano con l'appoggio dei soliti media europei accondiscendenti,  e hanno rimosso la vecchia classe dirigente politica perché non di loro gradimento, non soddisfatti, hanno anche coinvolto la Russia in tutto ciò, additandola di fantasiose relazioni coi ribelli filo russi ma ribelli non sono dato che in Crimea hanno detto di sì, per oltre il 90 per cento dei votanti, alla indipendenza della stessa dall'Ucraina di cui non riconoscono GIUSTAMENTE il governo ed un eventuale annessione alla Russia. Apriti cielo, gli insaccatori di vasi che si vantano di essere esportatori di democrazia, non ci hanno più visto e si sono inventate sanzioni basate sul nulla che hanno distrutto solo l'Europa e le sue aziende dato che ad esempio, solo noi con Mosca, avevamo scambi miliardari in agricoltura e non solo  Tieni presente che siamo totalmente dipendenti dalla Russia per il gas e fatti due calcoli quanto ci è costato questa idiozia a stelle strisce con l'appoggio di  "matteo". confuso17 furiosi11  Come dimenticare renzi che osannava la soluzione geniale sign34 del governo americano ovvero trasportare gas su navi dall'america del nord all'europa Non contenti, i signori dalle auto con motori 5000 di cilindrata, grosse come una casa ma potenti con una FIAT 127, avevano cominciato a fomentare rivolta anche in Siria dove il regime di Assad è troppo vicino a Putin e quindi che si sono inventati? Ribaltiamo Assad  tanto a chi importa? Finanziamo 4 cretini scellerati a lottare contro l'oppressore dei popoli e prendiamo due piccioni con una fava: togliamo di mezzo uno troppo filo russo e stringiamo sempre più i confini verso Mosca... Come al solito, gli imbecilli, fanno i conti senza l'oste e difatti la cosa gli è sfuggita di mano, visto che quelli 4 non erano, cretini manco ma scellerati sì e pure troppo, quindi che hanno fatto? Invece di imbracciare le armi e lottare contro Assad si sono presi armi ed equipaggiamenti, denaro compreso e hanno creato l'ISIS armati39 che di fatto, è una creatura figlia di USA e vari ricchi e potenti emiri del medio oriente e si pone come obiettivo unico, quello di  combattere il nemico giurato di sempre: l'infedele occidentale. Quello che dico non è frutto ci complottismo o paranoie, ma di analisi di fatti, come quando qualche anno fa, in Siria furono arrestati 89 elementi  anglo americani, che avevano fittato un intero edificio per distribuire materiale contro il regime di Assad e fomentare la rivolta schoc43 , non vi dico le apparecchiature milionarie sequestrate sign10 ... Agli americani di liberare la Siria non frega uno stracaxxo, a loro importano le risorse naturali, quali gas e petrolio, come la Libia e sia per la posizione geografica. Ah, a proposito del Paese di Gheddafi : forse ai più sarà sfuggito che Berlusconi aveva stretto accordi con il paese libico su trivellazioni e sfruttamento delle risorse, ebbene secondo gli accordi solo NOI potevamo farlo e nessun altro; la cosa era ottimale visto che a noi manca il gas ed il petrolio è poco, quindi una cosa buona qualche politico italico Very Happy l'aveva combinata ... E festeggiammo tutti, cheers  con il leader libico ospite in Italia e non solo, abbracciato da tutti, anche da Cameroon. Ehi ma aspetta un momento, c++o, ma questo è un sanguinario dittatore, eh no, a noi non va più bene, eliminatelo. E fu così che la Francia, unilateralmente, bombardò la Libia col bene tacito dei mangiacacca che fomentarono anzi l'odio verso il capoccia libico ma solo per amore di libertà e non per fottere assieme a Francia e Regno Unito, quello che a noi spettava di diritto con accordi firmati ... Ed oggi sappiamo tutti qual'è la situazione in quella regione d'oriente... in poche parole: gli americani comandano a bacchetta l'Europa su tutto, ci hanno perfino imposto il TTIP che il cretino che abbiamo come cagnolino (chiedo umilmente scusa ai magnifici 4 zampe) ha benedetto, di fatto ci impone cose devastanti per noi;  hanno violato tutti gli accordi con la Russia piazzando basi in tutti o quasi gli ex stati cuscinetto che DOVEVANO restare neutrali e continuano a provocare Mosca con azioni davvero da inetti, che vogliono isolare l'ex URSS dall'UE per ragioni economiche anche e soprattutto a nostro danno che ci costano miliardi di fatturato Shocked Crying or Very sad ; che vogliono fare dell'ue una testa di ponte ed evitare di portare la guerra in casa loro in caso di conflitto con la Russia, basta guardare la cazzata dello scudo stellare che a noi europei serve a niente, visto che l'Iran non può colpire e che la Corea, vabbé che ha un presidente scellerato e cretino ma non così stupido da far girare largo i missili che devono colpire gli USA e che però serve per provocare o sperare in una reazione di Putin; che considerano a tutti gli effetti l'ue una colonia da sfruttare a loro piacimento...
    Aggiungi a tutto questo il fatto che trovano i cari capi di stato europei totalmente succubi, come il nostro che da cagnolino della merkel è diventato il cucciolo di tutti gli altri, o altri folli come Hollande che tutto sapeva delle stragi che stavano per avvenire ma nulla ha fatto per fermare ( a ragione di ciò, basti sapere che i cretini che hanno commesso gli attentati, erano tutti soggetti noti e sotto stretta sorveglianza delle autorità francesi, che i servizi francesi avevano ricevuto veline su concreti ed imminenti attentati terroristici in Francia e nello specifico a Parigi da parte di foreign fighters rientrati dalla Siria, che questi pur sotto controllo si armavano fino ai denti, etc) o come il turco affetto da qualche morbo strano che appoggia lo stato islamico, che risponde ad ogni comando degli americani, con molto affetto ed ottieni un quadro della situazione... Quindi un nemico da combattere fa sempre comodo, i dittatori sono l'unico metodo democratico che funziona in alcuni stati, gli americani sono guerrafondai imbecilli e basano tutta la loro economia sui conflitti Arrow . In conclusione: facciamoci gli stracaxxi nostri, sono guerre che non ci toccano e di cui non ce ne deve fregare un c++o e non è egoismo o il solito fare italico ma sono faccende che gli altri hanno creato bounce e gli altri devono rimediare. Un piccolo inciso: sono dispiaciuto per tutte le vittime degli attentati, ma non dimentico una cosa, che la francia, durante gli anni di piombo in cui l'Italia veniva colpita da centinaia di attentati, con cadenza quasi quotidiana, con centinaia di  vittime e feriti,  i vicini d'oltralpe all'epoca con  la dottrina Mitterand pig , ospitava sul suo territorio terroristi di ogni dove, in particolar modo quelli italici a cui offriva protezione, asilo politico, assistenza giudiziaria, garanzia di nessuna estradizione, il tutto violando tutte le norme, leggi e trattati, coi risultati che tutti conosciamo e che oggi facciamo finta di non vedere furiosi11 ... Un piccolo libro da leggere, per capire quanto siano falsi gli americani: uno è il libro di R. Stinnett: Pearl Harbor, il giorno dell'inganno. L'altro è di F.Imposimato, i 55 giorni che cambiarono l'Italia. Ah la comunità europea è un enorme buffonata cheers Io non mi sento europeo ma solo, sempre ed esclusivamente cittadino della mia Patria, della mia magnifica nazione che da quando esiste sto schifo di euro, è stata svenduta ed umiliata. caro mortadella sei una mxxda. Scusate gli errori ortografici e lo sfogo.


    EDIT: corrette alcune frasi , di "ortografia" 
    pedro
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da junk il Mer 13 Gen 2016, 09:57

    Shocked
    avatar
    Brutale910
    frequentatore
    frequentatore

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da Brutale910 il Mer 13 Gen 2016, 11:04

    eh lo so ma ultimamente girano troppo le scatole, la fortuna degli usa è che Putin è uomo profondamente saggio, freddo, calcolatore, conosce bene il popoli più capra al mondo ed è solo per questo che l'inverno sarà regolare e non nucleare... Per il TTIP consiglio vivamente di dare un occhiata alla più devastante delle invenzioni che il cretinetto ha lodato. Una cosa devastante per tutti.
    avatar
    Pier
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da Pier il Mer 13 Gen 2016, 17:19

    Lungo,tutto d'un fiato e condivisibile Wink 
    Si è voluto togliere di mezzo i vari Gheddafi e Saddam,ora siamo in mano a dei fanatici(ISIS)..
    avatar
    Brutale910
    frequentatore
    frequentatore

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da Brutale910 il Mer 13 Gen 2016, 17:34

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Lungo,tutto d'un fiato e condivisibile Wink 
    Si è voluto togliere di mezzo i vari Gheddafi e Saddam,ora siamo in mano a dei fanatici(ISIS)..
    ma difatti il problema per le caproloidi non era Saddam come dittatore che per anni hanno finanziato per combattere contro l'Iran e viceversa ma Saddam come unico detentore delle risorse naturali. Così anche con Gheddafi... E ci provano pure con Assad solo che la Russia ha inviato due moniti molto carini agli stati uniti d'amerdica: una volta due sottomarini russi hanno stazionato lungo le coste amerdicane, quelle che toccano la baia del golfo del Messico, sono arrivate a poche miglia nautiche se non anche meno di un miglio in alcuni punti, si sono fatti due selfie e sono spariti nel nulla così come erano arrivati dal niente. Ovviamente i cretinoloidi si affannavano a dire che loro sapevano tutto e li pedinavano ma in realtà non è così visto che la Marina ha smentito e ha detto che i nuovi mezzi navali russi, sono spaventosamente troppo avanti per loro; un pò come accadde, legenda narra anche se proprio legenda non è, di quel sottomarino russo che durante la guerra fredda, entrò nella baia di New york di notte, si fece due foto che spedirono agli usa... Il secondo è avvenuto l'8 dicembre 2015 quando sottomarini russi hanno colpito dal Mediterraneo, lontano luoghi remoti della Siria... Parole di Putin, di cui sono fan: abbiamo colpito obiettivi dell'isis con missili da crociera convenzionali lanciati da nostri mezzi dislocati nel Mar Mediterraneo, obiettivi sulla lunga distanza. Fino ad ora e mi auguro per il futuro, non serva mai l'uso di armi nucleari. Tradotto: siamo in grado di colpire con testate nucleari qualsiasi capitale europea e prima che ve ne accorgiate, sarete ridotti già a macerie, per cui pecorelle degli americane, evitate di rompere troppo le palle... E fu così che Ue ed Usa non dissero più mezza parola... E fu così che in 15 la Russia è riuscita a fare in Siria più di quello che americani, francesi ed inglesi siano riusciti a fare in 3 anni...
    avatar
    dende
    Admin
    Admin

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da dende il Mer 13 Gen 2016, 22:19

    Si possono scrivere tutte le opinioni dell'universo, usando sempre un tono pacato e rispettoso.
    Soprattutto nel nostro forum, siamo gente per bene, e non è il caso si usare appellativi alquanto bizzarri.

    Questo è un richiamo, al prossimo sgarro lo staff chiuderà il topic, valutando come comportarsi.


    _________________
    Cruze Lt 2000 Vcdi Automatica Carbon Flash
    Interni in pelle artigianali
    Antenna WRC
    Eliminate scritte modello
    Eliminato portatarga anteriore
    Loghi Chevrolet neri
    Specchietti, fendinebbia, maniglie e fascione posteriore cromati
    Fari Xenon 6000k
    Kit bluetooth Kinivo
    Filtro aria Simota
    Cerchi per gomme invernali TSR Ascari 16"
    Modifica 180 cv e bye bye DPF

    __________________________________

    Amico certificato di :
    Chiunque voglia esserlo!!! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



    [size=38]Ricordo agli amici che è attivo il file server dedicato al nostro forum! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] Il sito è[/size]


    [size=38] "[/size][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]"  !!!
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da junk il Gio 14 Gen 2016, 00:34

    Non credo che Brutale abbia voluto essere offensivo nei confronti degli altri, ma da come la vedo io si è espresso in modo "brutale" (facendo onore al suo Nickname Twisted Evil ) per dare più risalto alle sue opinioni
    avatar
    quixo
    Admin
    Admin

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da quixo il Gio 14 Gen 2016, 07:55

    Le idee di Brutale910 sono lecite, rispettabili ed in gran parte condivisibili.....il problemo sono i termini che non si addicono ad un forum pubblico.
    Ad esempio "aMERDIcani", "al popolo d'oltreoceano il grasso soffoca il cervello""mangia grasso", "insaccatori di vasi che si vantano di essere esportatori di democrazia", "cagnolino matteo" riferito al Presidente del Consiglio dei Ministri, definito poi "il cretino che abbiamo come cagnolino".
    Sono termini offensivi verso un popolo e verso il nostro Presidente del Consiglio, che possiamo benissimo criticare ma non offendere.
    Capisco che forse voleva essere una gogliardata, ma evitiamo termini offensivi che potrebbero innescare reazioni imprevedibili in chi non la pensa come noi e ricordiamoci che siamo in un Forum pubblico.


    _________________
    1418° iscritto

    Miniraduno Centro Commerciale Meduna  Pordenone (PN) - Febbraio 2012
    Raduno Nord-Est 16 settembre 2012 Spresiano (TV)
    Raduno Nord-Est 19 maggio 2013 Grado (GO)
    III° Raduno Nazionale  30 giugno 2013 Peschiera del Garda (VR)
    Raduno Nord-Est 05 ottobre 2014 Susegana (TV)
    Raduno Nord-Est 15 marzo 2015 Bassano (VI)
    Raduno Nord-Est/Ovest 18 ottobre 2015 Sirmione (BS)
    Raduno Nord-Est 09 ottobre 2016 Redipuglia (GO)



    Consumo medio globale (dal 22/04/11 ad oggi) = [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] pari a [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]






    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    avatar
    Brutale910
    frequentatore
    frequentatore

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da Brutale910 il Gio 14 Gen 2016, 12:29

    Giusto per fare chiarezza su alcune cose: ovviamente so bene di essere sul forum e quello che ho scritto non è imputabile ne in sede penale e ne civile dato che alle soluzioni ci si arriva per intuito e quindi per congettura. Detto questo, mi scuso per aver usato un tono troppo vivace e di poter aver turbato la sensibilità di una o più persone, ma solo di questo; d'altronde quando si parla di storia, politica e geopolitica, mi lascio un pò andare e divento un pò talebano anch'io. Per il resto, ovvero amerdicani, avevo già chiesto scusa per gli eventuali errori ortografici ma nella fretta di scrivere, può capitare. Capisco che per qualcuno possano sembrare offese quelle rivolte agli americani ed effettivamente potrebbero anche esserlo ma ho esposto dati di fatto in modo rustico, sintetico, forse troppo ed anche sincero. Ribadisco ora la mia idea su quella parte di globo in maniera corretta e priva di qualsivoglia forma di volgarità: ritengo fortemente ed a ragion veduta, con il supporto di eventi e fatti storici inappellabili che la nazione rappresentata dalla bandiera a stelle e strisce ha una modalità di agire nei confronti del resto del mondo con modi che ben poco si sposano con Democrazia, Libertà, Rispetto, Eguaglianza. E la Storia, quella vera non quella da libracci, racconta che di democrazia ne esportano ben poca ma di preservare i loro interessi a scapito di Nazioni e Popoli interi, beh, di quello ne esportano parecchio. L'esempio lampante e recente, è la falsificazione di prove su armi di distruzione di massa da parte dell'allora regime Iraqueno che tutti hanno sempre negato ma che alla fine, vista l'evidenza di prove e fatti concreti, tutti hanno dovuto ammettere. Una nazione, quella americana, che ha trascinato un intero mondo in una crisi economica e sociale profonda, causata da un sistema economico fallimentare basato sul debito, sistema che è crollato su stesso internamente ma che per cause che non credo sia necessario discutere qui, ha trascinato il mondo intero al collasso. Un unione di stati che buttando fumo negli occhi dei più ingenui, si erge a santo patrono unico difensore della libertà, forse avendo dimenticato di specificare la propria libertà e non quella altrui dato che per decenni hanno usato i loro sistemi di spionaggio per ascoltare ed osservare le mosse dei principali leader mondiali e non solo, hanno usato tecnologie anche per favorire le aziende a discapito di quelle dei propri alleati, basta guardare il caso Boeing - Airbus per la fornitura di vettori aerei, affare soffiato all'azienda europea da parte di quella americana solo grazie all'uso di tecnologia militare. Ultimo regalo fatto a quella che loro considerano a tutti gli effetti una loro colonia da sfruttare è il TTIP, questo trattato ne è la prova, basta informarsi un attimo meglio per capire che effettivamente si tratta di patto devastante per l'intera europa ed in particolare per la nostra agricoltura già peraltro intaccata sempre da loro. Che poi gli americani siano una nazione che si fonda sul grasso, beh anche questo è un dato di fatto vista l'alta percentuale di obesi presenti, la loro alimentazione basata generalmente su una forte presenza di cibi grassi o fritti, priva di un piatto tipico nazionale (gli hamburger non sono americani ma sono stati importati da gli immigrati di allora che salpavano appunto da Amburgo) d'altronde il loro marchio di esportazione è la multinazionale Mc Donald e qui davvero c'è ben poco da commentare a favore. Potrei continuare dicendo che generalmente è un popolo credulone a cui tutto si può raccontare ed anche su questo non posso essere smentito, basta vivere per pochissimo tempo negli Usa non da turista per capire chi sono. oppure discutere su quella famosa legge del 1800 che autorizza tutti ad avere un arsenale in casa coi risultati che tutti conosciamo, ovvero più vittime in Patria che non sui vari fronti di guerra. Della loro organizzazione sulla sanità. E potrei continuare per ore... Sinceramente non mi andava di tediare gli utenti del forum con discorsi noiosi, però una cosa la voglio aggiungere: se pensate che quel popolo abbia una considerazione anche solo mediocre su di noi, state prendendo una cantonata ma non li biasimo visto che per me restano un Popolo senza storia e che vive nell'ignoranza di quel che è accaduto qui da noi millenni fa, d'altronde per loro le world series fino a poco tempo fa erano solo interne agli stati uniti stessi.
    Per quel che riguarda l'attuale signore che governa questo Paese non mi trovi assolutamente d'accordo ma non per un mio parere personale e quindi del tutto opinabile ma per rispetto a quella Carta Costituzionale che è stata svilita e violentata negli ultimi anni come fosse un misero regolamento condominiale (spero di non aver offeso amministratori di condomini presenti sul forum) Tu reputi il sig. Renzi il nostro presidente del consiglio ma per Costituzione il signore in questione e tutti i suoi predecessori post Berlusconi, non lo sono affatto, anzi tecnicamente (mamma quanto mi fa male dire quello che sto per dire) il signore di Arcore è stato l'ultimo presidente del Consiglio eletto, piaccia o no la cosa, purtroppo è così, DEMOCRATICAMENTE. Quello era il (purtroppo) Nostro Presidente del consiglio. Ma ovviamente a qualcuno, tipo un Paese a caso, la Germania, questa cosa non andava bene perché il Santo Subito pur tutelando i suoi interessi privati indirettamente tutelava anche quelli della Nazione, ovvio in modo minore ma sempre tutela era. Quindi cosa si sono inventati con l'ausilio dell'allora presidente della repubblica? Un colpo d i Stato, ma non violento, come è ora il popolo Italiano , assopito e stordito, basta quello che tecnicamente viene definito GOLPE BIANCO. E ciao Silvio. Salito Monti ci ha devastato. Letta ha provato a mediare ed impedire l'avanzata tedesca ma questa cosa, sempre ovviamente era fastidiosa, quindi fuori e facciamo entrare quello che è il migliore a prendere ordini e ad obbedire. Difatti non a caso, qualcuno mi deve ancora spiegare perché un sindaco di una città venga chiamato a cena dalla Cancelliera tedesca e subito dopo salire al trono del parlamento italiano. E sempre qualcuno mi deve spiegare perché stranamente obbedisce sempre con rigore assoluto al diktat tedesco anche se poi in tv si offre sempre la solita sceneggiata. A riprova di ciò basta guardare come va la Germania ora e come andava prima. Tagliando corto perché ho davvero allungato tanto, io uno che obbedisce senza ragione alcuna anche a discapito di un intero Popolo non trovo altro modo di definirlo, ma ovviamente non l'ho fatto in modo diretto per cui eventuali escalation imprevedibili non credo di averne procurate, sempre secondo la legge ovviamente. E se mi è concessa un'ultima considerazione: di offensivo vedo solo una cosa, un intera nazione presa in giro in tutti i modi da un signore che non è mai stato eletto democraticamente e che di coerenza e rispetto non è ha mai sentito parlare. Fermo restando che ribadisco le mie scuse ma come sopra. Per me l'argomento si chiude qui, non è il caso di parlare di argomenti noiosi come la politica in un forum dedicato alla nostra amato auto che di fatto monta un grandissimo motore Italico.
    avatar
    BaF
    Moderatore Globale
    Moderatore Globale

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da BaF il Gio 14 Gen 2016, 13:59

    Brutale910, giusto per fare chiarezza, hai ben articolato le tue opinioni ma non sono quelle ad essere in discussione, ci mancherebbe altro. Sono gli epiteti a non essere accettabili. A mio modo di vedere sarebbe opportuno editare il post per rimuoverli. Pur potendolo fare, in qualità di mod, preferisco non intervenire. E questo proprio per il fatto che non voglio in acun modo ledere la tua sacrosanta libertà di espressione. Se si deciderà di intervenire in quel senso, lo si farà solo in seguito ad una decisione collegiale, o ad una decisione dell'Admin. Ma, in tutta franchezza, sarebbe preferibile che tu provvedessi da solo ad editare. Non certo per modificare il tuo pensiero. Solo per rendere la sua esposizione piu' consona al luogo in cui viene espressa. Luogo che, oltre ad essere pubblico, ci vede tutti come "ospiti".


    _________________
    Ciao
    avatar
    Pier
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da Pier il Gio 14 Gen 2016, 17:51

    Mah Shocked
    avatar
    junk
    V.I.P.
    V.I.P.

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da junk il Gio 14 Gen 2016, 18:40

    No! Io lo lascerei cosi com'é!
    Brutale ha espresso il suo punto di vista con il suo modo di parlare (che poi non era cosi volgare) Io non lo toccherei anche perchè altrimenti non si capirebbe "il richiamo" dopo.
    Lasciamolo cosi e chiudiamo questa parentesi! La cosa che ho sempre detto: di politica non si parla: si litiga!

    Contenuto sponsorizzato

    Re: "Verso la 3° Guerra Mondiale?".....

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab 16 Dic 2017, 10:22